Getty Images

Il Perugia fa il colpaccio: eliminato il Sassuolo, per gli umbri ora c'è il Napoli

Il Perugia fa il colpaccio: eliminato il Sassuolo, per gli umbri ora c'è il Napoli
Di Eurosport

Il 04/12/2019 alle 17:14Aggiornato Il 04/12/2019 alle 17:20

Avanti di due gol dopo nemmeno 20’, gli umbri sprecano più volte lo 0-3 e rischiano nel finale dopo il gol di Bourabia. Alla fine però il Perugia vola comunque agli ottavi di finale di gennaio: sfiderà il Napoli al San Paolo.

Dopo il colpo al turno precedente, dove già aveva eliminato il Brescia, il Perugia continua la propria corsa in Coppa Italia eliminando un’altra squadra di Serie A: il Sassuolo di Roberto De Zerbi.

Al Mapei Stadium finisce infatti 1-2, con un Sassuolo sperimentale ricco di giovani che alla fine paga il gap nella scelta del proprio turnover imposto da De Zerbi.

Rispetto al match con la Juventus allo Stadium in campo c’è il solo Traoré; e così il ‘Sassuolo B’ si schianta e dopo meno di 20 minuti è già sotto di 2 gol. Prima apre un colpo di testa di Mazzocchi e poi c’è il raddoppio con un giovane proprio di proprietà della Juventus come Nicolussi Caviglia.

La squadra di Oddo sfiora più volte nella partita lo 0-3, ma alla fine non punisce, correndo qualche brivido nel finale. All’82’ infatti il Sassuolo accorcia con la bella punizione di Bourabia e in pieno recupero il Sassuolo sfiora il pareggio dopo una prolungata mischia in area.

Il Perugia comunque tiene, qualificandosi per gli ottavi del prossimo gennaio: sfiderà il Napoli di Ancelotti al San Paolo.

0
0