Getty Images

Inter spietata, Cagliari spazzato via: 4-1 con doppietta di Lukaku, nerazzurri ai quarti

Inter spietata, Cagliari spazzato via: 4-1 con doppietta di Lukaku, nerazzurri ai quarti

Il 14/01/2020 alle 22:41Aggiornato Il 14/01/2020 alle 23:39

A San Siro grande prova della squadra di Conte che trova il vantaggio dopo soli 21 secondi grazie a un sinistro del belga su incredibile svarione di Oliva. Borja Valero firma il raddoppio al 22', poi ancora Lukaku in apertura di ripresa cala il tris. I sardi accorciano le distanze con Oliva al 72', Ranocchia firma il poker all'81'. Ai quarti l'Inter sfiderà la vincente di Fiorentina-Atalanta.

Tutto facile per l'Inter che spazza via il Cagliari a San Siro e stacca il pass per i quarti di finale di Coppa Italia dove affronterà la vincente della sfida tra Fiorentina e Atalanta in programma mercoledì al Franchi. La squadra di Conte si impone con un netto 4-1 e si lascia così alle spalle l'1-1 con l'Atalanta di sabato sera in campionato che aveva fatto sorgere qualche dubbio sulla condizione atletica dei nerazzurri, mentre i rossoblù di Rolando Maran proseguono nel loro momento negativo: con la quinta sconfitta di fila tra campionato e Coppa Italia si può ormai parlare di crisi per i sardi. La splendida squadra che aveva incantato per larghi tratti della prima parte di stagione sembra ormai solo un lontano ricordo. Di Lukaku (2), Borja Valero e Ranocchia le firme del poker dell'Inter. Di Oliva l'unico gol del Cagliari.

Il momento social del match

Il tabellino

Inter-Cagliari 4-1

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, Ranocchia, Skriniar; Lazaro, Barella, Brozovic (70' Sensi), Borja Valero, Dimarco (78' Biraghi); Sanchez (69' Esposito), Lukaku. All.: Conte.

Cagliari (4-3-2-1): Olsen; Faragò, Pisacane, Walukiewicz, Lykogiannis; Nandez (80' Birsa), Oliva, Ionita (79' Joao Pedro); Nainggolan, Castro (46' Rog), Cerri. All.: Maran.

Arbitro: Daniele Chiffi di Padova.

Gol: 1' Lukaku (I), 22' Borja Valero (I), 49' Lukaku (I), 72' Oliva (C), 81' Ranocchia (I).

Assist: Barella (I, 3-0), Cerri (C, 3-1), Biraghi (I, 4-1).

Ammoniti: Godin, Sensi (I), Lykogiannis (C).

Note - Recupero 2'+3'.

La cronaca in 10 momenti chiave

1' GOL DELL'INTER! LUKAKU! GOOOOOL DELL'INTER! LUKAKU! Sciagurato retropassaggio di Oliva che lancia involontariamente il belga. Sinistro rasoterra in diagonale, palla nell'angolino basso e niente da fare per Olsen. Nerazzurri in vantaggio dopo 21 secondi!

11' ANNULLATO UN GOL ALL'INTER! Cross tagliato dalla destra di Dimarco, Lukaku sfiora di testa e la palla finisce nell'angolino sul palo opposto. Il guardalinee alza la bandierina e Chiffi annulla. Decisione confermata dal VAR.

16' OCCASIONE INTER! Borja Valero serve Di Marco in area, dopo un rimpallo il pallone arriva sulla testa di Sanchez che tenta uno strano pallonetto: conclusione di poco alta sopra la traversa.

22' 2-0 INTER! BORJA VALERO! Cross dalla destra di Barella, Lukaku non ci arriva con il tacco, alle sue spalle c'è Borja Valero che devia con la coscia. Palla sulla traversa, ma lo stesso centrocampista spagnolo la ribadisce in rete col sinistro da zero metri.

28' PROTESTE DELL'INTER! Cross di Lazaro dalla destra e tocco con il braccio di Lykogiannis. I nerazzurri chiedono il rigore ma Chiffi, che aveva lasciato correre, non viene richiamato al VAR.

49' 3-0 INTER! ANCORA LUKAKU! Lazaro batte rapidamente un corner dalla destra e serve Barella, cross sul primo palo dove Lukaku anticipa Nainggolan e trafigge Olsen con una grande girata di testa. Inter padrona del campo.

57' OLSEN SU BARELLA! Lykogiannis respinge di testa, al limite c'è Barella che controlla con il petto e calcia di destro: conclusione velenosa, Olsen si salva con la mano sinistra con un ottimo riflesso e con un pizzico di fortuna.

68' PALO DI NAINGGOLAN! Gran destro del belga dal limite dell'area: Handanovic immobile e pallone che si stampa sul montante alla sua sinistra. Finalmente si vede anche il Cagliari!

72' GOL DEL CAGLIARI! OLIVA! Cerri, in piena area, serve di tacco l'accorrente Oliva che carica il destro e manda il pallone sotto l'incrocio dei pali. Handanovic non può nulla.

81' 4-1 INTER! RANOCCHIA! Corner dalla sinistra calciato da Biraghi, il difensore anticipa tutti e batte Olsen con un preciso colpo di testa a incrociare. Partita virtualmente chiusa a San Siro.

Romelu Lukaku

Romelu LukakuGetty Images

Il migliore

Romelu LUKAKU - Incontenibile. Sblocca il risultato dopo 21 secondi scartando il regalo di Oliva, firma il momentaneo 3-0 con una grande incornata festeggiando la quinta doppietta stagionale. Nel mezzo anche una rete annullata dal VAR per un fuorigicoo millimetrico. Quando parte palla al piede fermarlo è quasi impossibile. È in un momento di forma straordinario.

Il peggiore

Lucas CASTRO - Un fantasma in campo. Non si vede mai e la sua partita dura solo 45 minuti: Maran lo lascia negli spogliatoi nell'intervallo.

Video - Conte: "Siamo meno pazzi e più credibili, mi dicevano che c'era la nuvola di Fantozzi ad Appiano"

02:03
0
0