Getty Images

Sarri: "Ronaldo aveva la sinusite. Juve di qualità e Bernadeschi mi piace tanto nel nuovo ruolo"

Sarri: "Ronaldo aveva la sinusite. Juve di qualità e Bernadeschi mi piace tanto nel nuovo ruolo"

Il 15/01/2020 alle 23:36Aggiornato Il 15/01/2020 alle 23:40

Il tecnico della Juventus fa i complimenti ai suoi per la gara contro l'Udinese, essendo soddisfatto delle combinazioni create tra i giocatori. Una menzione importante per Bernardeschi che continua a crescere nel ruolo di mezzala a destra. Poi su Ronaldo...

Sarri è soddisfatto della sua squadra per la prestazione offerta contro l’Udinese. Un 4-0 che vale tanto, soprattutto per le combinazioni trovate tra i giocatori. Higuain e Dybala su tutti, ma anche Bernardeschi - a parere del tecnico bianconero - sta facendo un gran lavoro.

" La sensazione di oggi in allenamento è che la squadra fosse brillante, abbiamo fatto una buona partita. Il primo gol è di una grande bellezza. La sensazione è che Bernardeschi in questo ruolo possa fare bene, è la prima volta che va dentro la partita in questo ruolo, ma può fare veramente bene. Ha qualità tecniche e fisiche per il ruolo, l'inizio è promettente come l'entusiasmo che ha nel provare questo ruolo. Le combinazioni in velocità mi piacciono molto, in questa squadra abbiamo grandi qualità tecniche"

Quali sono i principi del Sarrismo?

" Questa Juventus non può e non deve essere di Sarri, è la Juventus di Cristiano, di Higuain, di Dybala e di tutti. Sto cercando di metterci qualcosa di mio, ma bisogna rispettare le caratteristiche dei fuoriclasse"

Non c’era Cristiano Ronaldo

" Cristiano arrivava da un po’ di giorni di sinusite, nel pomeriggio ha avuto un po’ di alterazione della temperatura e quindi con il dottore abbiamo deciso di mandarlo a letto"

Quali sono le differenze con l'Inghilterra?

" Il clima che si respira negli stadi inglesi è completamente diverso. Stadi pieni di bambini, con gente che fa solamente il tifo per la propria squadra. È un clima che si ripete anche in Coppa d'Inghilterra, è un qualcosa veramente di unico e purtroppo noi siamo ancora indietro a livello di mentalità e strutture. Il campionato inglese è quello che incassa di più"

Gonzalo HIGUAIN

" Era una partita importante, la Juventus deve giocare per vincere. Abbiamo fatto quello che dovevamo e quindi passare al prossimo turno. È un piacere giocare con grandi giocatori, abbiamo fatto una grande partita e sono felice per questo. Adesso testa al Parma. Dobbiamo fare sempre il meglio per la Juventus, per fortuna sono rimasto e darò il massimo"

Luca GOTTI (All. Udinese)

" Non sono scontento dell'atteggiamento, hanno avuto la voglia di giocare insieme. La prima volta che la Juventus entra in area andiamo in svantaggio, nella seconda c'è un rigore ingenuo e diventa una montagna difficile da scalare. Noi abbiamo una ventina di giocatori più o meno sullo stesso livello, c'erano dei giocatori che avevano avuto meno opportunità di giocare e stasera volevo una prova da loro. Io voglio anche andare in cerca delle cose positive. Non sono io che devo rispondere rispetto alla strategia della società, l'Udinese come club è da 25 anni in Serie A con una società solida e che ha scelto una determinata direzione per fare calcio"

Video - Ronaldo: "Il 2020? Non esistono brutte annate per me! Da grande farò l'attore a Hollywood"

01:39
0
0