Getty Images

Edicola: Nzonzi e Bakayoko, una settimana per far felici Roma e Milan

Edicola: Nzonzi e Bakayoko, una settimana per far felici Roma e Milan

Il 12/08/2018 alle 08:52Aggiornato Il 12/08/2018 alle 09:11

I due affari più "attesi" dovrebbero andare a buon fine entro la fine del mercato italiano. Per la Juve resta ancora vivo il sogno Marcelo, secondo Tuttosport, ma tale resterà.

Nzonzi-Roma: ci siamo

Secondo quanto riporta il Correre dello Sport, l’ultima settimana di mercato potrebbe essere decisiva per l’arrivo di Nzonzi alla Roma. Il direttore sportivo del Siviglia, Joaquin Caparros, ha ammesso che il centrocampista vuole lasciare la Spagna, ma che per liberarlo – avendo ancora due anni di contratto – serve un’offerta adeguata. Stando al Corsport la Roma potrebbe chiudere a 28 milioni per l’acquisto del 29enne francese.

  • La nostra opinione: considerata la voglia del giocatore di lasciare Siviglia ed essendo sparite tutte le opzioni inglese dal ventaglio del centrocampista, la Roma resta l’unica strada percorribile e Monchi non vuole farsi beffare un’altra volta dopo il caso Malcom. Entro venerdì prossimo Nzonzi dovrebbe essere un giocatore giallorosso.

Juventus: Marcelo resterà solo una suggestione

Dalle pagine di Tuttosport spunta ancora il nome di Marcelo legato alla Juventus. Un accostamento che si è sentito spesso durante questa estate di mercato, ma che è sempre parso più un sogno che una realtà. Secondo il quotidiano torinese la Signora sarebbe ancora alla ricerca di un terzino o di un centrocampista. Difficile/impossibile arrivare a Milinkovic, che ora Lotito vorrebbe blindare alla Lazio, altrettanto complessa la strada che porta a Marcelo, anche se in un’intervista concessa al giornale dal procuratore Naletilic il terzino brasiliano viene considerato la “ciliegina” dopo il già clamoroso affare Cristiano Ronaldo. Altra opzione che si fa è quella, molto più economica di Marcelo, legata al nome di Juan Bernat del Bayern Monaco. Un affare low cost per cui però serve necessariamente la rinuncia ad Alex Sandro.

  • La nostra opionione: troppi nomi, troppo altisonanti e troppo poco tempo per creare reali trattative. Crediamo che nessuno di questi andrà a buon fine, se non che la Juve si trovi a disposizione un nuovo tesoretto derivato da una cessione, come appunto potrebbe essere quella di Sandro. A sensazione, difficile che tutto ciò accada.

Bakayoko-Milan: ore decisive

Domani inizia la settimana che dovrebbe sancire il passaggio di Tiemoué Bakayoko dal Chelsea al Milan. In tribuna per 90’ ieri durante la sfida del Chelsea sul campo dell’Huddersfield - altro indizio importante – il centrocampista aspetta solo di prendere un volo per Milano. Secondo la Gazzetta dello Sport la cautela utilizzata dal Milan in questo momento è per via del Fair Play Finanziario, ma la formula è stata trovata. Prestito con diritto di riscatto fissato a 40 milioni la prossima estate. Domani, lunedì, dovrebbe esserci lo scambio dei documenti e Bakayoko potrà vestire finalmente il rossonero.

  • La nostra opinione: a meno di ribaltoni finali inattesi, Bakayoko sarà un giocatore del Milan entro la fine del mercato italiano, prevista per venerdì 17 agosto.
0
0