LaPresse

Dal 3-5-2 al 4-3-3: tutti i possibili moduli dell'Italia di Antonio Conte

Dal 3-5-2 al 4-3-3: tutti i possibili moduli dell'Italia di Conte

Il 31/05/2016 alle 15:52

Trasformista. Sarà questa una delle prerogative della Nazionale Italiana che potrà cambiare faccia anche a gara in corso e interpretare almeno 4 moduli

Il modulo di partenza sarà l’amato 3-5-2, il sistema di gioco col quale Conte ha ottenuto i principali successi da tecnico soprattutto alla Juventus, però sarà un’Italia trasformista e che potrà cambiare faccia anche a gara in corso adattandosi al meglio ad ogni avversario. Il nostro ct specie a centrocampo e sulle fasce ha voluto convocare giocatori duttili, capaci di interpretare più ruoli: proprio questa, in assenza di qualità, è al momento l’unica certezza che può garantire questa squadra. Ma quali saranno i moduli ipotetici coi quali l’Italia affronterà l’Europeo? Noi ne abbiamo individuati quattro…

1) Il 3-5-2

La nazionale col 3-5-2, Eurosport

De Rossi playmaker a protezione della retroguardia tutta juventina formata da Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini. Sulle fasce la spinta è garantita da Candreva mentre Darmian è il laterale deputato a garantire copertura. In corso d’opera, specie a gara in corso potremmo assistere a cambi proprio sulle corsie esterne, con chance anche per Bernardeschi ed El Shaarawy.

2) Il 4-3-3

La Nazionale Italiana col 4-3-3, Eurosport

Modulo adottato varie volte anche nel corso delle qualificazioni; in questo caso Chiellini slitterebbe a sinistra mentre Darmian retrocederebbe a destra in difesa. A centrocampo cambierebbe poco mentre in attacco troverebbe una maglia Insigne (o El Shaarawy) che da attaccante esterno nel tridente del Napoli quest’anno ha fatto vedere gol, assist e giocate meravigliose.

3) Il 4-4-2

La Nazionale Italiana col 4-4-2, Eurosport

Il sistema di gioco sul quale Conte ha sempre puntato molto, specie nelle sue incarnazioni a Siena e Bari. In questo caso Thiago Motta (più di Parolo?) troverebbe una maglia da titolare mentre El Shaarawy (o Bernardeschi) potrebbero trovare una maglia come esterno sinistro.

4) Il 3-4-3

La Nazionale Italiana col 3-4-3, Eurosport

La variante al 3-5-2 da adottare specie a gara in corso. In questo caso Florenzi e Darmian sarebbero i laterale di centrocampo mentre Candreva avanzerebbe in avanti formando il tridente con Pellè e Insigne.

VIDEO - Conte e le sue scelte

0
0