Eurosport

Euro 2016 - Francia: paura per 45 minuti, poi Griezmann ribalta l'Irlanda 2-1

Francia: paura per 45 minuti, poi Griezmann ribalta l'Irlanda

Il 26/06/2016 alle 16:54Aggiornato Il 26/06/2016 alle 18:22

La squadra di Deschamps accede ai quarti di finale, dove troverá la vincente di Inghilterra-Islanda. Il 2-1 finale é arrivato in rimonta: dopo l'immediato rigore di Brady, nella ripresa Griezmann sigla la doppietta decisiva. Irlanda generosa e organizzata, ma sconfitta e in 10 dal 67' per l'espulsione di Duffy.

Ha vinto la squadra più forte, quella con più individualità e più talento. Non certo la più organizzata. L'Irlanda, messa in campo benissimo da O'Neill, per oltre un tempo ha creduto nella possibile vendetta del 2009, quando una mano di Henry estromise la "Green Army" dal Mondiale sudafricano. E invece no. Il vantaggio immediato per il rigore procurato da Pogba e trasformato da Brady, è stato rimontato dalla splendida doppietta di Griezmann nel secondo tempo. Il capocannoniere (al pari di Morata e Bale) di questo Europeo, ha provocato anche l'espulsione di Duffy, che dal 67' ha lasciato l'Irlanda in 10. Deschamps non potrà certo essere soddisfatto della prestazione della sua Francia, che puó peró godersi i suoi tanti assi. Con Payet, Griezmann, Pogba (oggi male), Coman, anche in partite complicate, si possono trovare rimedi per superare qualsiasi difficoltà.

La cronaca

Il primo tempo si apre con un colpo di scena. Al secondo minuto l'Irlanda si presenta nell'area francese, Pogba atterra Long in area e Rizzoli decreta il penalty. Dal dischetto il giustiziere dell'Italia Brady non perdona e trafigge Lloris per lo 0-1 Irlanda. La Francia reagisce per tutta la prima frazione, puntando peró più sulle iniziative dei singoli che sulle azioni corali. Payet e Griezmann sono i più pericolosi, ma non è Randolph a dover compiere miracoli, bensì Lloris, che si distende su Murphy ed evita il 2-0. Il muro, organizzato e compatto, preparato da O'Neill regge e così all'intervallo la Francia chiude sotto di una rete e con Kante e Rami, ammoniti e diffidati, già sicuri di non disputare i quarti.

Fallo di Pogba

Fallo di PogbaEurosport

Ad inizio secondo tempo Deschamps inserisce Coman per Kante, passa al 4-2-3-1 e la Francia cambia musica. Tra il 58' e il 61' Griezmann ribalta lo svantaggio, siglando una splendida doppietta. Prima il pareggio con uno stacco aereo perfetto su cross di Sagna e poi infilando col mancino il 2-1 sulla sponda perfetta di Giroud. Al 67', poi, l'Irlanda subisce la mazzata definitiva: l'incontenibile Griezmann si invola e viene steso tutto solo da Duffy al limite. Rosso diretto e irlandesi in 10 per metà del secondo tempo. Nel finale Gignac, appena entrato, centra la traversa con un pregevole destro a giro, mentre la Francia non corre più alcun rischio. Finisce 2-1, francesi ai quarti e in attesa della vincente di Inghilterra-Islanda.

Griezmann

GriezmannEurosport

La statistica chiave

Quello di Robbie Brady (1'58'') è il secondo gol più veloce in un Europeo dopo quello di Kirichenko contro la Grecia nel 2004.

Il migliore

Antoine GRIEZMANN – Eroe di Francia. Nel momento più delicato dell’Europeo il “Piccolo Diavolo”si carica la squadra sulle spalle e la conduce dritta ai quarti di finale con un’inzuccata aerea di prepotenza e un sinistro in buca d’angolo da par suo. Terzo gol a Euro 2016, come Morata e Bale: chi lo ferma più?

VIDEO: Griezmann, il bambino scartato a tutti i provini diventato fuoriclasse

Il peggiore

Paul POGBA – Parte malissimo con lo sciagurato fallo da rigore su Shane Long (“franata” irruenta e sconsiderata), episodio che lo condiziona per il resto della gara: la sua prestazione cresce nella ripresa quando la sua Francia è meglio disposta in campo ma gli eroi della rimonta sono altri. Attore non protagonista in questo Europeo sinora.

Il tweet

Il tabellino di Francia-Irlanda 2-1

FRANCIA (4-3-3): Lloris; Sagna, Rami, Koscielny, Evra; Kante (Dal 46' Coman, dal 93' Sissoko), Matuidi, Pogba; Payet, Giroud (Dal 74' Gignac), Griezmann. All. Deschamps

IRLANDA (4-4-2): Randolph, Coleman, Duffy, Keogh, Ward, Brady, McClean (Dal 69' O'Shea), Hendrick, McCarthy (Dal 73' Hoolahan), Murphy (Dal 66' Walters), Long. All. O'Neill

Arbitro: Nicola Rizzoli (Italia)

Gol: 3' rig. Brady (I), 58' e 61' Griezmann (F)

Ammoniti: Coleman, Kante, Hendrick, Rami, Long

Espulso: Duffy (I) al 67' per fallo da ultimo uomo.

VIDEO: Ecco perché tutta Europa si è innamorata dei tifosi irlandesi

0
0