Eurosport

Mancini: "È un buon sorteggio, l'obiettivo era evitare la Germania"

Mancini: "È un buon sorteggio, l'obiettivo era evitare la Germania"

Il 02/12/2018 alle 13:15Aggiornato Il 02/12/2018 alle 13:26

Il ct della Nazionale commenta con soddisfazione l'esito del sorteggio per le qualificazioni a Euro 2020 che ha messo l'Italia di fronte a Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein.

Ci sono calma e soddisfazione nelle parole di Roberto Mancini che commenta il sorteggio del Convention Centre di Dublino che ha regalato all’Italia il girone J con Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein.

" È stato un buon sorteggio, l’obiettivo era evitare la Germania. La Bosnia è un'ottima squadra, ha giocatori forti che conosciamo e che giocano in tutta Europa. Finlandia e Grecia? Tutto dipenderà da noi e le partite vanno giocate, comunque è un buon sorteggio. L’Italia merita di tornare in cima e le cose stanno cambiando. Possiamo avere un buon futuro. Noi dobbiamo cercare di migliorarci e tornare protagonisti"

Video - Dall’Arabia Saudita agli Stati Uniti, come Roberto Mancini ha cambiato il volto all’Italia

01:33
"Aver ridato entusiasmo ai tifosi credo che sia importante, i giocatori sono bravi. Balotelli? Nessuno è fuori, tutti possono essere chiamati. A volte purtroppo qualcuno anche bravo rimane a casa, ma dipende da loro e dalle nostre esigenze. I fatti di Firenze? Incommentabili, non bisogna nemmeno dare peso a certi individui che sono squallidi"

Video - Allegri: "Le scritte sull'Heysel e Scirea? Certe persone sarebbero quasi da arrestare"

01:31
0
0