Getty Images

Arsenal-Milan: probabili formazioni e statistiche

Arsenal-Milan: probabili formazioni e statistiche
Di Eurosport

Il 15/03/2018 alle 09:24

Nei sette precedenti in cui ha perso l'andata in casa nelle competizioni UEFA, il Milan è riuscito solo una volta a qualificarsi ai danni del Saarbrücken nel primo turno della Coppa dei Campioni 1955/56.

Probabili formazioni e statistiche di Arsenal-Milan, ritorno degli ottavi di Europa League in programma giovedì sera allo stadio Emirates di Londra (ore 21:05).

Le probabili formazioni

  • Arsenal (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Mustafi, Koscielny, Maitland-Niles; Ramsey, Xhaka; Ozil, Wilshere, Mkhitaryan; Welbeck. All.: Wenger.

Indisponibili: Lacazette e Aubameyang. Diffidati e squalificati: nessuno.

  • Milan (4-4-2): G. Donnarumma; Borini, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Montolivo, Calhanoglu; Silva, Cutrone. All.: Gattuso.

Indisponibili: Abate, Calabria e Conti. Diffidati: Musacchio. Squalificati: nessuno.

Le statistiche

L’Arsenal non vinceva due partite consecutive da gennaio quando tra il 20 e il 24 ha battuto sul proprio campo il Crystal Palace 4-1 e il Chelsea 2-1 in finale di Coppa di Lega.

Gli inglesi non completavano due gare consecutive senza subire gol da metà dicembre quando arrivarono due vittorie casalinghe 1-0 contro Newcastle e West Ham.

Quelli contro l’Arsenal della settimana scorsa sono stati gli unici gol incassati dal Milan dal 4 febbraio.

Nel 2018 il Milan ha ottenuto solo risultati positivi in trasferta, vittorie contro Cagliari, Spal, Ludogorets, Roma e Genoa e pareggi contro Udinese e Lazio.

L’ultimo incrocio tra Milan e Arsenal risale alla Champions League 2011-12 con Allegri in panchina, all’andata a San Siro i rossoneri vinsero agevolmente 4-0 ma rischiarono grosso al ritorno perdendo 3-0 con gli inglesi a sfiorare una incredibile rimonta grazie alle reti di Koscielny, Rosicky e Van Persie, tutte nel primo tempo.

Nel 2007-08, ancora agli ottavi, furono i Gunners a qualificarsi pareggiando 0-0 all’andata e vincendo 2-0 al ritorno a San Siro.

Le due squadre si sono affrontate anche nella Supercoppa Europea nella stagione 1994-95 quando ancora si giocava con la formula di andata e ritorno, finì 0-0 ad Highbury e la squadra allenata da Capello sollevò la coppa a San Siro vincendo 2-0 con i gol di Boban e Massaro.

Il Milan ha un bilancio di 11 vittorie, 11 pareggi e 13 sconfitte contro squadre inglesi.

L’Arsenal ha giocato 32 volte contro squadre italiane nella sua storia europea registrando 16 vittorie, 8 pareggi e 8 sconfitte.

L'Arsenal, unica squadra inglese nella fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League, ha vinto quattro partite su sei nel Gruppo H e ha eliminato gli esordienti dell'Östersund ai sedicesimi. Dopo aver vinto 3-0 in Svezia, è stato sconfitto a sorpresa per 2-1 a Londra.

Il Milan ha già giocato 13 partite di UEFA Europa League nel 2017/18, partendo dal terzo turno di qualificazione. Dopo il primo posto nel Gruppo D, ha eliminato i campioni di Bulgaria del Ludogorets ai sedicesimi con un 4-0 complessivo (3-0 esterno, 1-0 interno). Fabio Borini ha segnato in entrambe le gare.

Nei sette precedenti in cui ha perso l'andata in casa nelle competizioni UEFA, il Milan è riuscito solo una volta a qualificarsi ai danni del Saarbrücken nel primo turno della Coppa dei Campioni 1955/56: il ko per 4-3 in Italia ha preceduto un successo per 4-1 in trasferta.

Video - Bonaventura: "Col 4° posto o vincendo l'Europa League, il Milan deve tornare a giocare la Champions"

01:00
0
0