Getty Images

Le pagelle di Marsiglia-Atletico Madrid 0-3: Griezmann domina, disastro Germain

Le pagelle di Marsiglia-Atletico Madrid 0-3: Griezmann domina, disastro Germain

Il 16/05/2018 alle 23:08Aggiornato Il 16/05/2018 alle 23:12

L'attaccante biancorosso è il grande protagonista della gara: con lui, anche Gabi, Koke e i centrali difensivi. Malissimo la punta dell'OM, che si divora immediatamente un gol già fatto, così come Zambo Anguissa. Thauvin si spegne presto.

=Marsiglia=

Steve MANDANDA 6 - Forse mette in difficoltà Zambo Anguissa, ma l'errore vero è tutto del compagno. Per il resto, ha pochissime colpe.

Bouna SARR 6,5 - Uno dei migliori del Marsiglia. Finché ha fiato non manca mai di sostenere l'azione offensiva. Ed è pregevole anche nell'azione difensiva.

Adil RAMI 5,5 - Sfiora il gol, poi va nel pallone assieme ai compagni. Tanto da rischiare un comico autogol subito dopo il 2-0.

Luiz GUSTAVO 5,5 - Come sempre molto falloso, tanto da schivare e poi rimediare un'ammonizione. Quando l'Atletico fa sul serio, anche lui va in difficoltà.

Jordan AMAVI 5,5 - Sbaglia parecchio nel controllo e nell'appoggio e si propone poco in avanti. Non chiude su Griezmann nell'azione del raddoppio.

André-Frank ZAMBO ANGUISSA 4,5 - Non inizia male, ma poi combina la frittata che indirizza irrimediabilmente la gara: da lì, crollano la fiducia sua e di tutto l'OM.

Morgan SANSON 5 - Senza troppi spunti. Ci prova, ma viene mangiato senza troppi problemi dai centrocampisti dell'Atletico.

Florian THAUVIN 5,5 - Sembra possa essere la sua serata: nell'infuocato avvio dell'OM le sue iniziative non mancano. Poi viene inghiottito e non trova più il bandolo della matassa.

DImitri PAYET 6 - Mette Germain davanti al portiere e gioca una prima parte di buon livello. Poi il fisico lo tradisce: addio finale (dal 32' Maxime LOPEZ 5 - Ha qualità, ma non riesce a tradurla in pratica. Serata difficile anche per lui)

Lucas OCAMPOS 6 - Pericoloso solo a tratti, ma se non altro ci prova con dribbling e inserimenti palla al piede. Esce a inizio ripresa (dal 55' Clinton NJIE 4,5 - Fa più confusione che altro. Compreso un tiraccio che termina addirittura in fallo laterale)

Valere GERMAIN 4 - Il dodicesimo giocatore dell'Atletico. Inguardabile l'immediata sparacchiata a lato davanti da Oblak, prologo di una gara in cui è un completo corpo estraneo (dal 74' Kostas MITROGLOU 6 - Suo lo squillo che rischia di riaprire il match: il palo, però, sputa fuori il suo colpo di testa)

All. Rudi GARCIA 5,5 - Sogna in grande per una buona parte di gara, poi torna coi piedi per terra. Quando Payet lo lascia a piedi, sul Marsiglia cala il buio.

La joie des joueurs de l'Atlético Madrid autour d'Antoine Griezmann lors de la finale de la Ligue Europa

La joie des joueurs de l'Atlético Madrid autour d'Antoine Griezmann lors de la finale de la Ligue EuropaGetty Images

=Atletico Madrid=

Jan OBLAK 6 - Salvato da Germain e dal palo, per il resto la sua è ordinaria amministrazione. Quando è sollecitato, risponde presente.

Sime VRSALJKO 6 - Soffre solo parzialmente con Ocampos, ma rimedia un giallo. Simeone e Burgos decidono di toglierlo all'intervallo (dal 46' JUANFRAN 6,5 - Disputa una ripresa di buon livello, portando l'esperienza del veterano sulla fascia destra)

José Luis GIMENEZ 7 - Non trema e se la cava con la sua consueta garra sudamericana. In coppia con Godin forma una gran cerniera.

Diego GODIN 7 - Un muro. Si fa sorprendere subito da Payet, poi non sbaglia più nulla. Prestazione monumentale.

Lucas HERNANDEZ 6 - Balla con Thauvin e Sarr, pur senza crollare. Ha respiro quando la finale prende i binari biancorossi.

Angel CORREA 5,5 - Spento. Combina pochissimo e lascia il proscenio ai compagni. Uno dei pochi biancorossi che non salgono di tono dopo l'avvio complicato di match (dall'87' Thomas PARTEY s.v.)

SAUL 6,5 - Se in inserimento si vede complessivamente poco, è maggiore il suo aiuto alla fase difensiva. Un contributo che si avverte eccome.

GABI 7,5 - In affanno per una ventina di minuti, poi prende sempre più il controllo del campo. Suo il tocco di prima che regala l'1-0 a Griezmann, poi nel finale trova giusta gloria.

KOKE 7,5 - Sopraffino come sempre. Sempre presente nella manovra, è autore dell'assist che porta sia al raddoppio di Griezmann che al tris di Gabi.

Antoine GRIEZMANN 8 - Per dirla alla spagnola, l'hombre del partido. I due gol indirizzano la finale verso Madrid e nel conto c'è anche la ripartenza che porta al tris. Giocatore fantastico (dal 90' Fernando TORRES s.v.)

Diego COSTA 5,5 - Così così. Non ha mai la possibilità di calciare ed è più impegnato a litigare con avversari e arbitro che a giocare a calcio.

All. Diego Pablo SIMEONE 8 - 8 per la gestione del match, nonostante debba seguirlo dalla tribuna, e 8 per l'influenza totale che ha sulle sorti dell'Atletico. Dal 2011, anno del suo ritorno sul Manzanarre, si è portato a casa 6 trofei.

Video - Germania: Loew rinnova fino al 2022, lascia a casa Götze e sceglie Mario Gomez

00:29
0
0