Getty Images

Montella: "Stiamo trovando l'abito giusto: cresciamo, ma qualcuno dovrà adattarsi alle novità"

Montella: "Stiamo trovando l'abito giusto: cresciamo, ma qualcuno dovrà adattarsi alle novità"

Il 18/10/2017 alle 12:55Aggiornato Il 18/10/2017 alle 18:13

Il tecnico del Milan è pronto e carico in vista della sfida europea con l'AEK Atene. "Bonucci? Sta pagando ogni piccolo errore, spero che sia una casualità"

"Il mio umore è aggressivo e molto convinto". Lo ha detto Vincenzo Montella in conferenza alla vigilia del match di Europa League contro l'Aek Atene. "Stiamo migliorando. Nelle ultime due partite è successo qualcosa di strano. Meritavamo almeno il pari. Bisogna mettere in campo più rabbia. Andiamo avanti così", ha aggiunto Montella. "

" Domani partita decisiva? Assolutamente, conterà per la nostra crescita e per ipotecare la qualificazione. Abbiamo rifatto il guardaroba e adesso stiamo capendo come utilizzarlo. Sto cercando di realizzare l'abito giusto per questa squadra. Non stravolgeremo nulla. Questa è una squadra che può crescere e comunque qualcuno dovrà adattarsi alle novità."

Video - Bonaventura: "Perdere il derby dà fastidio"

02:17

"L'Aek Atene? È una squadra con un calcio - spiega ancora Montella - I greci sanno adattarsi a ogni tipo di avversario, indipendentemente dal modulo e dalla difesa a 3 o a 4. In avanti hanno giocatori molto rapidi e per questo dovremo stare molto attenti alle ripartenze".

" La squadra sta dando il meglio, vedo una qualità di gioco sempre più alta e vedo più convinzione. Per raggiungere livelli alti c'è bisogno di tempo. Abbiamo calciatori che possono e devono crescere, ma è una base ottima su cui lavorare. Quando le cose vanno male sbagliamo tutti e bisogna saper incassare le critiche, anche se esagerate. Mi assumo la responsabilità delle sconfitte, ma le mie scelte sono prese in una prospettiva a medio-lungo termine"

A chi gli fa notare se forse non sono stati troppi gli inserimenti di giocatori nuovi e tutti insieme. "La società ha fatto delle scelte per l'immediato e per il futuro, era tutto previsto tranne qualche sconfitta di troppo di cui mi assumo le responsabilità", ha concluso Montella.

" Quando vedremo il vero Bonucci? Non lo so. Leonardo sta pagando ogni piccolo errore, voglio pensare che sia una casualità. Anche lui sta crescendo."

"Io sento, lo dico con convinzione, la grandissima stima della società, la vicinanza e il supporto. Mi danno totale libertà - conclude Montella - So bene che quando non arrivano i risultati sono a rischio, che sono valutato nel bene e nel male. Qualsiasi cosa dovesse succedere Fassone e Mirabelli hanno la mia totale stima".

Video - Montella: "Amarezza per come abbiamo perso, ma sapendo di aver giocato bene"

01:54
0
0