LaPresse

Sarri: "Lipsia squadra entusiasmante, faremo il massimo. Ma la priorità è essere grandi in Italia"

Sarri: "Lipsia squadra entusiasmante, faremo il massimo. Ma la priorità è essere grandi in Italia"
Di LaPresse

Il 14/02/2018 alle 16:56Aggiornato Il 14/02/2018 alle 17:14

Il tecnico del Napoli alla vigilia della sfida d'andata contro il Lipsia tesse le lodi della squadra tedesca e spiega: "Anche intorno a noi si percepisce molta più voglia di risultato in Italia. A noi in un momento come questo potrebbe pesare andare avanti in questa competizione ma se vogliamo are un salto di qualità in termini di mentalità dobbiamo trovare le motivazioni per fare bene".

Priorità al campionato. Alla vigilia della sfida d’andata contro il Lipsia, Maurizio Sarri ribadisce le priorità del suo Napoli che domani inizia la sua avventura in Europa League con la voglia di arrivare in alto ma anche con la consapevolezza che sarà complicato riuscire in questa impresa…

" Domani saremo solo in 18 con i tre portieri. Siamo corti, ma cercheremo di fare equilibrismo e di fare una partita seria, senza inficiare il campionato. Oggi dobbiamo pensare solo a questa partita e al Lipsia, squadra che mi ha entusiasmato, molto forte e anche divertente da vedere. "

"San Paolo deserto? La gente ha scelto il campionato. Europa League competizione folle"

" Un appello ai tifosi per riempire il San Paolo? Mah, spero che all'ultimo momento cambino idea e spero anche che la società abbia fatto il possibile per venire incontro a questo problema. In città si avverte che i tifosi abbiano fatto una scelta privilegiando il campionato, una cosa che inconsciamente si percepisce anche all'interno della squadra. "

Spesso polemico con la Lega calcio e chi compila i calendari, Sarri non nasconde il proprio disappunto per il format dell’Europa League…

" La considero una manifestazione folle, almeno come organizzazione: non si può giocare alle 21.05 del giovedì sera e poi ritornare in campo dopo sole 60 ore, visto poi che il Lipsia ha giocato di venerdì sera e rigiocherà di lunedì. Sicuramente la Lega non ci ha tutelato in questo senso...". "

Quanto alla formazione, dovrebbe esserci Reina in porta con il centrocampo inedito, formato da Rog, Zielinski e Diawara

" "Parlerò con Hamsik per capire come sta e vedremo se Reina se la sentirà, io penso che eventualmente potrebbe riposare nella gara di ritorno visto che comunque Sepe mi dà garanzie. Milik è in netta crescita, ma sarà lui a dirmi quando sarà pronto per giocare uno spezzone di gara". "

Maggio: Per noi l’Europa League è una competizione importante

In difesa a destra agirà Christian Maggio, che spiega come la sfida contro il Lipsia possa essere una chance molto importante per le cosidette seconde linee del Napoli

" Per noi l'Europa League è una competizione importante, incontreremo una squadra giovane e di valore ma vogliamo dimostrare, specie noi che giochiamo meno, di poter fare cose buone. Spero di spingere i miei compagni domani sera a dare il massimo, io ho forti motivazioni e sono pronto a dare anche il mio contributo di esperienza ai ragazzi più giovani. Fin qui abbiamo capito che quest'anno potrebbe essere quello buono per centrare un obiettivo storico, certo la strada è ancora lunga perché per adesso non abbiamo ancora fatto nulla"."

Video - Sarri: "Contratto? Non considero il mio ciclo finito a Napoli"

01:34

0
0