Getty Images

Ancelotti: "Emozionato per il mio debutto in Europa League; Hamsik? Perdiamo un giocatore storico"

Ancelotti: "Emozionato per il mio debutto in Europa League; Hamsik? Perdiamo un giocatore storico"

Il 13/02/2019 alle 19:48Aggiornato Il 13/02/2019 alle 19:55

Carlo Ancelotti è pronto a debuttare in Europa League alla vigilia dell'andata dei sedicesimi di finale con lo Zurigo.

" Emozionato sempre, le partite internazionali riversano sempre emozioni. Sono inesperto in questa competizione ma siamo qui con molta fiducia"

Carlo Ancelotti è pronto a debuttare in Europa League alla vigilia dell'andata dei sedicesimi di finale con lo Zurigo. "Siamo la squadra che tira di più, a me non piacciono molto le statistiche, però quando fanno comodo le guardo - ha aggiunto il tecnico del Napoli ai microfoni di Sky Sport sui problemi in zona gol della sua squadra - Nell'ultima partita in trasferta non abbiamo segnato, dobbiamo focalizzare il discorso su quello ed essere un po' più efficaci".

"La rotazione non è molto legata all'aspetto fisico. Abbiamo giocato sabato, il tempo per recuperare c'è. Qualche cambio ci sarà ma niente di stravolgente". Ancelotti ha poi aggiunto: "E' una partita alla quale teniamo, vogliamo iniziare bene, questo è molto importante. Speriamo che il percorso sia lungo, la speranza e l'obiettivo è di arrivare fino in fondo. L'assenza di Albiol? E' un deficit importante, quando ha giocato è sempre stato molto affidabile e sicuro. Purtroppo per lui non c'era la possibilità di continuare, c'è questo fastidio e abbiamo deciso di toglierlo con un intervento e tempi di recupero che speriamo siano abbastanza corti. Poi c'è il recupero di Chiriches che è praticamente pronto e soprattutto l'affidabilità di Maksimovic".

A proposito dell'imminente addio di Hamsik

" Perdiamo un giocatore molto importante che ha fatto la storia di questa società. Ne sono arrivati altri con caratteristiche diverse che devono continuare la storia del Napoli. Come si vince in Europa? Conta molto l'esperienza, negli obiettivi del Napoli c'è quello di vincere, non so quanto tempo ci vorrà ma questo è nelle corde del gruppo. Se ci riusciremo quest'anno saremo molto bravi, sicuramente ci proviamo, ma il futuro considerato l'età di questo gruppo è roseo e sono convinto non si debba aspettare molto per vincere"

Video - Ancelotti: "Cali di tensione visto le distanze con Juve e Inter? Il Napoli ha giocato per vincere"

01:08
0
0