Getty Images

Le pagelle di Dudelange-Milan 0-1: Higuain decide, Caldara è pronto, Castillejo cresce

Le pagelle di Dudelange-Milan 0-1: Higuain decide, Caldara è pronto, Castillejo cresce

Il 20/09/2018 alle 23:33Aggiornato Il 20/09/2018 alle 23:45

In Lussemburgo, Gattuso cambia 9/11 di Milan ricevendo segnali confortanti da Caldara e Castillejo fra i migliori in campo. In crescita anche Laxalt e Bakayoko.

Le pagelle del Milan

Pepe Reina 6 - Nuovo veterano, grande professionista, uomo spogliatoio. Stasera tocca piu' palloni di piede che non fra i guantoni.

Ignazio Abate 5,5 - Primo ammonito del match al debutto stagionale, soffre i muscoli di Stelvio e la pressione di Kruska. Fuori condizione.

Mattia Caldara 6,5 - Era il debutto piu' atteso e non ha deluso le aspettative sfiorando il "suo" gol di testa, poco impegnato in difesa.

Alessio Romagnoli 6 - Come sopra ma senza incursioni offensive per una serata di ordinaria amministrazione. Del resto, è il capitano.

Diego Laxalt 6,5 - Diciamo che non dovrebbe fare il terzino perché le sue remore difensive non lo fanno spingere come sa fare (molto) bene. Due cross per Higuain.

José Mauri 6 - Inizia l'azione del gol, ma prima e dopo son piu' i pasticci del disegno di gioco. Dall'80' Calhanoglu s.v.

Tiemoué Bakayoko 6,5 - Giocatore di grande prestanza fisica, lo sapevamo, che ha bisogno di riprendersi la fiducia dopo un anno di panchina al Chelsea. Al Milan ne farà meno.

Andrea Bertolacci 5 - Corpo estraneo alla squadra. Se gioca stasera è per la rotation... Ma soprattutto perché in estate non ha avuto mercato.

Dal 70' Frank Kessie 6 - Subito un bellissimo filtrante per Castillejo, ma poco tempo per fare altro.

Fabio Borini 6 - Non è un giocatore da incanti, però sfiora due gol dalla stessa zolla: esterno rete e palo al volo. Va bene così. Dall'87' Halilovic s.v.

Gonzalo Higuain, Milan, Europa League

Gonzalo Higuain, Milan, Europa LeagueGetty Images

Gonzalo Higuain 7 - È l'accentratore di questa squadra che, anche con 9/11 nuovi dal primo minuto, gira tutta intorno al Pipita. Sfiora il gol nel primo tempo, lo trova nel secondo, altri due glie li nega il portiere. Nato per decidere le partite a ogni livello.

Samu Castillejo 7 - Leggerino sì, fumoso anche, però corre, tira in porta e nella ripresa crossa a ripetizione, fra cui l'assist per il gol. Non è Suso però gli somiglia nel bene e nel male, cioè quando si scorda d'avere anche un piede destro.

All. Gennaro Gattuso 6,5 - Turnover lecito, vittoria basilare contro una squadra mica poi così sprovveduta. Romagnoli e Higuain sono i pilastri su cui fondare una squadra capace di vincere anche con le "seconde linee".

Le pagelle del Dudelange

Frising 7,5; Malget 7 (85' Jordanov s.v.), Schnell 6,5, Prempeh 5, El Hriti 5 (90' Melissé s.v.); Stolz 6, Couturier 6,5, Stelvio 6 (75' Stumpf 6); Kruska 6,5, Turpel 5,5, Sinani 5,5. All. Toppmoller 7

Video - I segreti del Dudelange: è in Lussemburgo la prima trasferta europea del Milan

01:08
0
0