Getty Images

Le pagelle di Lazio-Olympique Marsiglia 2-1: Immobile ispiratore, Caleta-Car sovrastato

Le pagelle di Lazio-Olympique Marsiglia 2-1: Immobile ispiratore, Caleta-Car sovrastato

Il 08/11/2018 alle 21:37Aggiornato Il 08/11/2018 alle 21:38

Diamo i voti del match dell'Olimpico, che ha suggellato la qualificazione dei biancocelesti ai sedicesimi di finale di Europa Legue. Il centravanti della nazionale italiana in versione assist man. Il giovane difensore croato si perde Parolo con una marcatura "al burro".

=== Lazio ===

Thomas STRAKOSHA 6,5: tre interventi ragguardevoli sul suo personalissimo report della gara. I più importanti quelli all'inizio (su Sakai) e alla fine della partita, su Clinton Njie.

Luiz FELIPE 6,5: si becca spesso con Clinton Njie ma, al tempo stesso, lo controlla con grande attenzione.

Francesco ACERBI 5: una disattenzione "non da lui", quella che ha portato al gol di Thauvin con cui il Marsiglia ha riaperto il match. Troppo rischioso quel passaggio in orizzontale per Parolo.

WALLACE 6,5: un po' acciaccato, è comunque protagonista di un match preciso, ordinato e grintoso.

Dal 57' Bastos 6: dopo il 2-1 di Thauvim, fa le cose semplici e tiene tutto sommato lontana la minaccia OM.

Adam MARUSIC 6: a corrente alternata sulla fascia destra. Prestazione comunque sufficiente per l'impegno profuso.

Marco PAROLO 6,5: gol di pregevole fattura: riesce a imprimere forza e a insaccare un pallone a campanile. Poi, insieme ad Acerbi, è protagonista in negativo in occasione della rete avversaria.

Lazio-Olympique Marsiglia, Uefa Europa League 2018-2019 - Marco Parolo esulta dopo la rete dell'1-0 (Imago)

Lazio-Olympique Marsiglia, Uefa Europa League 2018-2019 - Marco Parolo esulta dopo la rete dell'1-0 (Imago)Imago

Danilo CATALDI 7: conferma le ottime impressioni palesate nel match contro la SPAL. Passano sistematicamente dai suoi piedi le geometrie offensive biancocelesti.

Valon BERISHA 5: prova sottotono dell'ex Salisburgo. Si estrania spesso dal gioco.

Dal 70' Sergej Milinkovic-Savic 5: spreca l'occasione del tris a tu per tu con Pelé ed entra in campo particolarmente nervoso. Dopo essere stato ammonito per aver calciato via un pallone a gioco fermo, rischia il rosso dopo un calcetto malandrino rifilato a Clinton Njie.

Riza DURMISI 6: tanta corsa lungo la fascia sinistra. Deve però migliorare sulla precisione in appoggi e assist.

Joaquin CORREA 7: grande prestazione offensiva nonostante giochi da mezzo influenzato. Spettacolare la sua azione in velocità che, per gentile concessione di CIro Immobile, lo porta a realizzare il momentaneo 2-0.

Dall'82' Luis Alberto: sv.

Lazio Marseille

Lazio MarseilleGetty Images

Ciro IMMOBILE 7,5: non segna ma fa segnare. E, fino al triplice fischio, rincorre ogni pallone, dando un aiuto e un esempio straordinari.

Mister Simone INZAGHI 7: qualificazione raggiunta con due turni di anticipo. Missione compiuta mettendo sotto - in entrambi i match - i vicecampioni della competizione. Notevole.

=== Olympique Marsiglia ===

Pelé voto 5.5; Rami 5.5 (79' Sarr sv), Luiz Gustavo 5, Caleta-Car 4.5; Sakai 5, Sanson 6.5 (69' Payet 5.5), Strootman 5, Ocampos 5; Thauvin 6.5 (82' Mitroglou sv), Maxim Lopez 5; Njie 6. All.: Rudi Garcia 5.

Lazio-Olympique Marsiglia, Uefa Europa League 2018-2019 - Il colpo di testa vincente di Marco Parolo che sovrasta Duje Caleta-Car e realizza l'1-0 (Imago)

Lazio-Olympique Marsiglia, Uefa Europa League 2018-2019 - Il colpo di testa vincente di Marco Parolo che sovrasta Duje Caleta-Car e realizza l'1-0 (Imago)Imago

Video - Inzaghi gonfia il petto: "Che impresa, questa vittoria resterà nella storia della Lazio"

00:35
0
0