Getty Images

Napoli-Arsenal: probabili formazioni e statistiche

Napoli-Arsenal: probabili formazioni e statistiche
Di Eurosport

Il 18/04/2019 alle 15:00

Lorenzo Insigne giocherà la partita numero 300 in maglia azzurra, mentre Dries Mertens arriverà a 275 eguagliando Gramaglia nella decima posizione della classifica all-time delle gare giocate in tutte le competizioni.

Le probabili formazioni

Napoli (4-4-2): Meret; Maksimovic, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Insigne, Milik. All. Carlo Ancelotti

Arsenal (3-4-1-2): Cech; Papastathopoulos, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira, Ramsey, Kolasinac; Ozil; Lacazette, Aubameyang. All. Unai Emery

Arbitro: Ovidiu Hategan (Romania)

Video - Rabbia Ancelotti: "Napoli con problemi fisici? Siete fuori dal mondo"

01:08

Statistiche

Napoli e Arsenal si sono affrontate tre volte nella storia e tutte le partite sono finite 2-0 per la squadra di casa, compresa la partita d'andata giocata a Londra. In precedenza queste due squadre si erano incontrate soltanto nella fase a gironi della Champions League 2013/2014. I Gunners vinsero in Inghilterra con le reti di Ozil e Giroud, mentre il Napoli vinse al San Paolo con i gol di Higuain e Callejon. Le due squadre conclusero il girone a 12 punti insieme al Borussia Dortmund, ma gli azzurri di Rafa Benitez vennero eliminati e retrocessero in Europa League a causa della differenza reti. Anche nella scorsa stagione l'Arsenal affrontò un'italiana in Europa League, il Milan, vincendo a San Siro 0-2.

Il Napoli è sempre stato eliminato in competizioni UEFA nelle ultime otto occasioni in cui ha perso la gara d'andata. L'ultima rimonta risale a trent'anni fa, sempre ai quarti di finale dell'allora Coppa UEFA: gli azzurri persero 2-0 a Torino contro la Juventus, per poi vincere al San Paolo 3-0 ai tempi supplementari con lo storico gol di Renica. In quell'edizione il Napoli, guidato da Diego Armando Maradona, vinse la Coppa UEFA vincendo in finale contro lo Stoccarda.

È la 17^ volta che l'Arsenal arriva in una gara di ritorno di una competizione a eliminazione diretta dopo aver vinto la sfida d'andata per 2-0: nelle precedenti 16 occasioni, i Gunners si sono sempre qualificati. In cinque delle ultime sette partite giocate al San Paolo in Europa League, però, il Napoli ha segnato almeno due gol, mantenendo la porta inviolata in tutte e due le sfide giocate in questa competizione contro FC Zurigo e Salisburgo.

L'Arsenal, invece, è la squadra che ha giocato più palloni in area di rigore avversaria nelle fasi a eliminazione diretta di questa Europa League: ben 180, almeno 44 in più rispetto a qualsiasi altra squadra arrivata a questo punto del torneo.

I Gunners, inoltre, con 78 tiri in porta sono secondi solo all'Eintracht Francoforte (85) in questa speciale classifica.

Lorenzo Insigne giocherà la partita numero 300 in maglia azzurra, mentre Dries Mertens arriverà a 275 eguagliando Gramaglia nella decima posizione della classifica all-time delle gare giocate in tutte le competizioni. Il belga, nel 2019, ha partecipato a 7 gol (2 reti e 5 assist) in 7 partite giocate al San Paolo dalla squadra di Carlo Ancelotti.

L'uomo del momento, in casa Arsenal, è invece Aaron Ramsey: il prossimo centrocampista della Juventus ha preso parte attiva ad almeno un gol nel 58% delle partite giocate dalla squadra di Londra in Europa League (7 su 12), realizzando sei gol e fornendo due assist.

Unai Emery è l'allenatore ad aver vinto più partite nella storia nella fase a eliminazione diretta dell'Europa League, ben 25.

Video - Ancelotti: "Col supporto del San Paolo e una prestazione perfetta, la rimonta è possibile"

00:31
0
0