EFE

Impresa Slavia Praga: Siviglia eliminato! Arsenal, gioia e rimonta: tutte le qualificate ai quarti

Impresa Slavia Praga: Siviglia eliminato! Arsenal, gioia e rimonta: tutte le qualificate ai quarti

Il 14/03/2019 alle 23:38Aggiornato Il 14/03/2019 alle 23:43

Dopo il 2-2 dell'andata i cechi la trascinano fino al supplementare: lì vanno sotto, ma poi rimontano con un clamoroso 4-3. L'Arsenal batte 3-0 il Rennes e completa l'en-plein inglese con 6 su 6 tra Champions ed Europa League. Tutto facile infatti per il Chelsea. Rischia ma si qualifica anche il Valencia.

Dopo il 3-0 dell’andata, il Chelsea di Maurizio Sarri passeggia anche a Kiev. Contro la Dinamo finisce addirittura 5-0, con Olivier Giroud a fare da mattatore di serata. Per lui una tripletta e Blues ai quarti di finale in super-scioltezza.

Chi trema decisamente di più, tra i match delle 18:55, è invece il Valencia. Gli spagnoli soffrono a Krasnodar, con i russi che nel primo tempo si vedono anche annullare un gol. Una perla di Suleymanov a 5 minuti dalla fine sembrava poter regalare la storia qualificazione alla formazione russa, ma al 92 e spicci (3 i minuti di recupero concessi), Goncalo Guedes trova il fondamentale gol dell’1-1 che regala così la qualificazione agli iberici (2-1 Valencia all’andata).

Arsenal, super rimonta. Slavia Praga: che impresa, steso il Siviglia!

Nei match delle 21:00 spicca la rimonta dell’Arsenal, che completa l’en-plein inglese tra Champions ed Europa League – 6 squadre su 6 ai quarti – ribaltando il 3-1 subito in Francia dal Rennes. I Gunners volano all’Emirates con la doppietta di Aubameyang e il gol di Maitland-Niles, fissando così il 3-0 che regala ad Emery i quarti di finale.

Tutto semplice per il Villarreal, che dopo la vittoria in Russia per 3-1 passa 2-1 anche in casa, accedendo senza troppi problemi ai quarti.

Soffre il Benfica, ma alla fine passa. I portoghesi sono costretti ai supplementari da un’arcigna Dinamo Zagabria, che crolla solo nell’extra-time dopo l’1-0 del Benfica nei regolamentari: due gol nei 30 minuti extra alla fine però chiudono il risultato sul 3-0.

La vera impresa è però quella di un commovente Slavia Praga, che elimina i 5 volte campioni del Siviglia. Dopo il 2-2 dell’andata, è 2-2 anche al ritorno. Serve così l’extra time anche in questo caso. L’ex Palermo Franco Vazquez regala la rete che porta avanti il Siviglia e sembra mettere gli andalusi ai quarti di finale, ma lo Slavia non molla e la ribalta clamorosamente: il gol del 3-3 lo infila van Buren e il gol qualificazione è di Ibrahim Traore a un minuto dal triplice fischio.

Le qualificate ai quarti di finale di Europa League

  • Napoli (vs Salisburgo: 3-0 / 3-1)
  • Valencia (vs Krasnodar: 2-1 / 1-1)
  • Chelsea (vs. Dinamo Kiev: 3-0 / 0-5)
  • Eintracht Francoforte (vs. Inter: 0-0 / 0-1)
  • Arsenal (vs. Rennes: 3-1 / 0-3)
  • Villarreal (vs. Zenit: 1-3 / 2-1)
  • Slavia Praga (vs. Siviglia 2-2 / 4-3 d.t.s.)
  • Benfica (vs. Dinamo Zagabria 1-0 / 3-0 d.t.s.)

Video - Materazzi: "Sarri-Zola è un mix perfetto per il Chelsea, a Napoli non poteva fare di più"

01:28
0
0