Eurosport

Paura a Craiova: bomba carta all'arbitro e partita sospesa, possibile il 3-0 a tavolino

Paura a Craiova: bomba carta all'arbitro e partita sospesa, possibile il 3-0 a tavolino
Di Eurosport

Il 01/08/2019 alle 23:53Aggiornato Il 02/08/2019 alle 10:51

Nella sfida contro l'Honved ai preliminari di Europa League, il Craiova la spunta ai rigori ma prima succede di tutto: dopo una rissa, una bomba carta cade a pochi passi dall'arbitro nordirlandese Arnold Hunter e la partita viene sospesa 20 minuti. Gli ungheresi allenati da Sannino potrebbero ottenere la vittoria a tavolino.

Brutta pagina di cronaca in Craiova-Honved, gara valida per il secondo turno dei preliminari di Europa League. I rumeni padroni di casa la spuntano ai calci di rigore dopo lo 0-0 dei 120 minuti e quello dell'andata ma potrebbero perdere il match a tavolino. Il motivo? Quanto accaduto all'arbitro della sfida, il nordirlandese Arnold Hunter. Succede tutto al termine dei supplementari. In campo si accende una rissa tra alcuni componenti delle due squadre e dagli spalti piove una bomba carta che esplode a pochi passi dal direttore di gara, che rimane stordito e viene portato via in ambulanza.

La gara viene interrotta per 20 minuti, prima che il quarto uomo Jamie Robert Robinson porti fine alla contesa. Il Craiova vince la lotteria dei rigori - grazie anche alle parate dell'italiano Mirko Pigliacelli - ma la loro gioia potrebbe essere stroncata dal Giudice Sportivo. Molto concreta, infatti, la possibilità dell'assegnazione della vittoria a tavolino agli ungheresi, guidati da Giuseppe Sannino.

Video - Dalla Coppa Italia Serie D all'Europa League col Chelsea: che viaggio, Maurizio Sarri!

00:59
0
0