Imago

Germania sperimentale alla Confederations Cup: Joachim Low lascia a casa i big

Germania sperimentale alla Confederations Cup: Joachim Low lascia a casa i big

Il 17/05/2017 alle 16:48

Low convoca molti giovani e lascia respirare i big: a casa Neuer, Muller, Khedira, Hummels e tanti altri. C'è Antonio Rudiger della Roma.

Il commissario tecnico della Germania Joachim Low ha diramato le convocazioni per la prossima Confederations Cup, giunta alla decima edizione, che si giocherà in Russia a partire dal 17 giugno nelle città di Kazan, San Pietroburgo, Sochi e Mosca. I tedeschi sono inseriti nel Gruppo B con il Cile campione d'America, l'Australia ed il Camerun. Nel Gruppo A, invece, i padroni di casa della Russia, la Nuova Zelanda, i campioni d'Europa del Portogallo ed il Messico. Come dicevamo, nazionale sperimentale per Low, queste le sue scelte:

Portieri: Bernd Leno, Marc-Andrè ter Stegen, Kevin Trapp;

Difensori: Matthias Ginter, Jonas Hector, Benjamin Henrichs, Joshua Kimmich, Shkodran Mustafi, Marvin Plattenhardt, Antonio Rudiger, Niklas Sule;

Centrocampisti: Julian Brandt, Emre Can, Kerem Demirbay, Diego Demme, Julian Draxler, Leon Goretzka, Sebastian Rudy;

Attaccanti: Leroy Sanè, Lars Stindl, Sandro Wagner, Timo Werner, Amin Younes.

0
0