Twitter

Genoa, piovono conferme per l'interesse a Ciciretti e Laxalt alla Fiorentina

Genoa, piovono conferme per l'interesse a Ciciretti e Laxalt alla Fiorentina

Il 13/07/2018 alle 14:31Aggiornato Il 13/07/2018 alle 14:45

A Radio Crc, il direttore generale rossoblu Perinetti ha fatto il punto sul mercato con l'ex Parma e Benevento pronto a sposare la causa del Grifone e l'uruguaiano con le valigie in mano dopo l'ottimo Mondiale.

Trovano conferme nella parole del direttore generale del Genoa, Perinetti, le indiscrezioni sull’interesse del grifone per Amato Ciciretti, da ieri in ritiro a Dimaro col Napoli. Ai microfoni di Radio Crc, il dg ha parlato proprio dell’attaccante:

" Ho un ottimo rapporto con Giuntoli, ci incontreremo appena possibile e ne parleremo, ma non so cosa accadrà. Guardiamo al nostro orticello e mi limito a dire che incontrerò il ds azzurro. Non so se potrà esserci anche qualche operazione Genoa-Napoli."
Amato Ciciretti, Benevento 2017-2018 (LaPresse)

Amato Ciciretti, Benevento 2017-2018 (LaPresse)LaPresse

Qualche informazione anche su Diego Laxalt, corteggiato dalla fine del campionato dalla Fiorentina, che ha disputato con l’Uruguay un ottimo campionato del mondo:

" Laxalt ha fatto un ottimo Mondiale ed è chiaro che tutti si sono accorti di lui. Ci sono state manifestazioni di interesse e ne stiamo parlando anche perché il Genoa ha sempre permesso ai calciatori di andar via e se l’interesse per Laxalt diventerà concreto, gli daremo la possibilità di essere gratificato giocando in un’altra squadra e magari guadagnare anche di più."
Diego Laxalt of Uruguay celebrates with teammate Sebastian Coates after scoring his team's second goal during the 2018 FIFA World Cup Russia group A match between Uruguay and Russia at Samara Arena on June 25, 2018

Diego Laxalt of Uruguay celebrates with teammate Sebastian Coates after scoring his team's second goal during the 2018 FIFA World Cup Russia group A match between Uruguay and Russia at Samara Arena on June 25, 2018Getty Images

Chiosa sui portieri ceduti rispettivamente alla Juventus e allo Spezia per far spazio a Marchetti e Radu:

" Il mercato e’ dinamico e vediamo cosa accade nei prossimi giorni. Abbiamo venduto Perin che ha avuto l’occasione della vita e non poteva rifiutare, mentre Lamanna voleva giocare e abbiamo ritenuto giusto dagli questa possibilità."
Eugenio Lamanna (Genoa)

Eugenio Lamanna (Genoa)LaPresse

0
0