Getty Images

L'assedio del Chelsea non va a buon fine, l'Arsenal strappa lo 0-0 a Stamford Bridge

L'assedio del Chelsea non va a buon fine, l'Arsenal strappa lo 0-0 a Stamford Bridge

Il 10/01/2018 alle 22:55Aggiornato Il 10/01/2018 alle 23:15

Il Chelsea attacca senza soluzione di continuità ma il muro dei Gunners di Wenger fa ilò suo dovere: la semifinale di andata di Coppa di Lega finisce 0-0. Ritorno fissato per il 24 gennaio all'Emirates Stadium. Conte si è lamentato a lungo per il mancato intervento della VAR (sperimentata quest'oggi anche in Inghilterra) ma le immagini sembrano confortare il direttore di gara.

L'ultima diapositiva della serata di Stamford Bridge è la collera di Antonio Conte all'indirizzo della squadra arbitrale - rea di non aver gestito al meglio la Var, debuttante in League Cup questa sera -, a testimonianza del nervosismo di un Chelsea che proprio non è riuscito a scalfire il muro difensivo dell'Arsenal: non ce l'ha fatta Alvaro Morata (più ombre che luci questa sera per l'ex Juventus), idem per Hazard, Moses, Alonso e compagnia cantante. Tutto rimandato dunque al 24 gennaio, quando il fattore campo sorriderà a un Arsenal sornione e accorto nel resistere agli urti. Saranno due ritorni infuocati, pervchè nemmeno il Manchester City è riuscito a ipotecare la qualificazione con il piccolo Bristol City.

La cronaca della partita

Primo tempo equilibrato e divertente a Stamford Bridge: Lacazette la spara alle stella da ottima posizione, Moses sbatte sui guantoni di Ospina; leggera supremazia dei Blues, ma l'Arsenal non rinuncia a ripartire ispirato dal fosforo di Whilshere (che purtroppo dovrà abbandonare anzitempo il campo colpito da ennesimo infortunio).

Si gioca a una porta sola (o quasi) nella ripresa, dove sale in cattedra Morata (palo esterno e cannonata respinta da Ospina). Il Chelsea assalta la porta avversaria per sfruttare l fattore campo nel turno d'andata, non riuscendo però a sfondare. Nel finale anche Fabregas svernicia il palo esterno, segno proprio che non è serata per gli uomini di Conte.

La statistica chiave

7 - Nessuna squadra è stata eliminata più volte in semifinale di Coppa di Lega dell'Arsenal (7 volte), ma i Gunners hanno strappato un buon 0-0 a Londra nel match d'andata contro il Chelsea. La storia cambierà?

Il tweet della partita

Il migliore

Cesc Fabregas , che fa cantare il pallone a ogni tocco. Prestazione extra lusso per il catalano questa sera con magate a raffica a servizio dei compagni.

Il peggiore

Alexandre Lacazette , davvero sciagurato nel dilapidare l'unica vera occasione prodotta dai Gunners. Si poteva fare decisamente meglio al cospetto di Courtois.

Il tabellino

ARSENAL (4-2-3-1): Ospina, Bellerin, Chambers, Mustafi, Holding, Maitland-Niles, Wilshere (57’ Elneny), Xhaka, Iwobi, Welbeck, Lacazette (66’ Sanchez)

CHELSEA (3-5-2): Courtois, Azpilicueta, Christensen, Rudiger, Moses, Kante, Fabregas, Drinkwater (68’ Willian), Alonso, Hazard (84' Bakayoko), Morata (87' Batshuaiy)

Gol: /

Note – Ammoniti: Kante; Xhaka, Elneny

0
0