Getty Images

Ogbonna manda in estasi il West Ham ed elimina il Tottenham: Chelsea ai quarti con Rudiger

Ogbonna manda in estasi il West Ham ed elimina il Tottenham: Chelsea ai quarti con Rudiger

Il 25/10/2017 alle 23:00Aggiornato Il 25/10/2017 alle 23:30

Grande impresa degli Hammers che con una doppietta di Ayew e un sigillo del difensore ex Juventus e Torino rimontano ed eliminano il Tottenham dalla League Cup. Avanza invece il Chelsea di Conte che batte di misura l'Everton 2-1 grazie alle reti di Rudiger e di Willian.

Chelsea-Everton 2-1 (28' Rudiger, 92' Willian; 94' Calvert Levin)

Il Chelsea dimentica le difficoltà in Premier League e ritrova la vittoria in League Cup eliminando l’Everton ed approdando ai quarti di finale. I Blues di Antonio Conte si impongono 2-1 allo Stamford Bridge e scoprono le doti di saltatore di Antonio Rudiger che apre le danze, prima della mezzora di gioco, grazie a un perentorio stacco di testa su cross da sinistra di Willian. Il Chelsea controlla la gara ma non trova il gol del raddoppio fino al 92’ quando Willian, dopo una deliziosa trinagolazione con Fabregas, con un destro che bacia il palo e si infila in fondo al sacco, chiude i conti facendo esplodere la gioia del proprio tecnico. A tempo scaduto la rete di Calvert Levin (94’) serve solo per la cronaca ed acuire i rimpianti dei Toffees che rimediano l’ennesima sconfitta di questa stagione balorda.

Tottenham-West Ham 2-3 (6' Sissoko, 37' Alli; 55', 60' Ayew, 70' Ogbonna)

La sorpresa di questo mercoledì di League Cup arriva da Wembley dove il West Ham con una strepitosa rimonta elimina gli Spurs di Pochettino dopo una partita rocambolesca e ricca di emozioni. Spurs che dominano il primo tempo e volano sul 2-0 grazie alle reti di Sissoko e Alli ma nella ripresa gli Hammers con un devastante uno-due di Ayew, fra il 55’ e il 60’, trovano il pari: il 2-2 incrina le certezze degli Spurs che capitolano al 70’: angolo da sinistra di Lanzini, incornata sul primo palo di Ogbonna che non lascia scampo a Vorm e mette il definitivo sigillo sull’impresa del West Ham.

0
0