Getty Images

Sarri: "Malinteso con Kepa: aveva ragione lui ma si è comportato male"

Sarri: "Malinteso con Kepa: aveva ragione lui ma si è comportato male"
Di Eurosport

Il 24/02/2019 alle 21:30Aggiornato Il 24/02/2019 alle 22:08

Sarri ammette davanti ai microfoni d'Oltremanica di non aver capito che Kepa fosse in grado di proseguire il match e dunque per questo motivo aveva chiamato il cambio con Caballero. Il portiere spagnolo però secondo il tecnico dei "Blues" si è comportato male: "Deve capire che così ci può ficcare nei guai, specialmente con la stampa".

" È stato un grande malinteso"

Così l'allenatore del Chelsea Maurizio Sarri commenta l'incredibile episodio che l'ha fatto infuriare nel finale della Coppa di Lega, persa ai rigori contro il Manchester City, quando il suo Kepa Arrizabalaga si è rifiutato di uscire nonostante non fosse al meglio della condizione. Sia Sarri che il suo assistente Zola si sono infuriati con il giovane portiere spagnolo per il suo comportamento in una fase caldissima del match.

Tuttavia, parlando dopo la partita, Sarri è sembrato fare marcia indietro spiegando che il "malinteso" è stato causato da un problema di comunicazione.

" Io avevo capito che c'era un problema e che avevamo bisogno di un cambio, ma l'ho scoperto solo quando il dottore è tornato in panchina dopo qualche minuto"

Sul suo futuro

" Non lo so. Devi prendere il telefono e chiedere al club (rivolto al giornalista di Sky Football). Posso solo rispondere con la mia opinione. Oggi sono davvero contento perché la mia sensazione è che stiamo migliorando. Potremmo diventare una squadra molto solida. Sono davvero contento della prestazione."

Video - Materazzi: "Sarri-Zola è un mix perfetto per il Chelsea, a Napoli non poteva fare di più"

01:28
0
0