Twitter

La lettera del dirigente del Barnsley al tifoso depresso: "Il mio ufficio è sempre aperto per te"

La lettera del dirigente del Barnsley al tifoso depresso: "Il mio ufficio è sempre aperto per te"

Il 15/08/2018 alle 16:43Aggiornato Il 15/08/2018 alle 17:11

Splendido gesto del CEO del club di League One, Gauthier Ganaye, che ha voluto tirare su il morale di un tifoso depresso e che sta attraversando un periodo complicati per problemi psichici: "So che sei un nostro tifoso da tempo e voglio che tu sappia che non sei solo e siamo pronti a darti una mano. La porta del mio ufficio è aperta ogni volta che vuoi". Un gesto di classe ripreso e applaudito.

Si dice spesso che il calcio è solo un gioco o, visti i tempi, un business dove girano cifre da capogiro. Ci sono delle storie però che ci ricordano che il calcio può essere anche un mondo che può mandare messaggi di speranze e creare legami impensabili.

L’ultimo esempio ci arriva dall’Inghilterra e da una lettera di supporto che l’amministratore delegato del Barnsley FC, club di League One inglese, Gauthier Ganaye ha voluto scrivere a Chris Ryder, un grande tifoso del club, che attraverso un commento sull’account Twitter del club, aveva ammesso di soffrire di gravi problemi psichici e aveva avanzato un grido di aiuto attraverso il popolare social.

IL CEO del Barnsley davanti a questa richiesta d’aiuto ha scelto di non girarsi dall’altra parte ma scrivere una lettera d’incoraggiamento a questo tifoso che è stata molto apprezzata dallo stesso Chris ed è diventata virale in Inghilterra e non solo.

Ecco alcuni passaggi della toccante lettera…

" Ho notato leggendo sui social media che stai vivendo un momento parecchio complicato negli ultimi tempi, non so di preciso cosa ti stia affliggendo ma spero che tutto possa andare per il meglio e tu possa sentirti meglio nel più breve tempo possibile. Sei un tifoso del nostro club da tantissimi anni e ci hai sempre sostenuto, voglio che tu sappia che non sei solo e che siamo pronti a darti una mano, basta che ce lo fai sapere. Sei il benvenuto, la porta del mio ufficio è sempre aperta ed abbiamo anche una nuova macchina del caffè. In alternativa, avrai notato quel marchio dietro la schiena dei calciatori vicino al numero, è un’associazione che si chiama Mind Charity. Sono un nostro partner e offrono aiuto proprio alle persone che hanno difficoltà di questo tipo. Ti allego i contatti nel caso tu voglia contattarli […] Continua a tifare i Reds, Chris. Noi faremo lo stesso con te. "

Chris Ryder ha ringraziato il club, postando la lettera e un messaggio chiaro “best football club in the world” ed ha ricevuto anche tantissimi messaggi di vicinanza da altre persone che si sono imbattute nella sua storia.

Gauthier Ganaye, che è il più giovane amministratore delegato della Ligue 1 con i suoi 29 anni, non ha voluto prendersi particolari meriti per questo gesto di grande umanità preferendo lanciare un invito a tutti i club della Ligue 1 e affiliati alla Football League: “Spero che tutti i club della EFL stringano partnership con associazioni che si impegnano a risolvere problemi mentali”.

Video - Alisson, Kovacic e gli altri: i 15 volti nuovi della Premier League

02:43
0
0