Imago

Montella, finisce male anche al Siviglia: esonerato a tre giornate dalla fine del campionato

Montella, finisce male anche al Siviglia: esonerato a tre giornate dalla fine del campionato
Di Eurosport

Il 28/04/2018 alle 17:20Aggiornato Il 28/04/2018 alle 17:33

L'allenatore italiano rimedia il secondo siluro dopo quello al Milan: anche in Andalusia gli è stata fatale una serie di risultati deludente nonostante la storica qualificazione ai quarti di Champions League. Al suo posto arriva Joaquin Caparros.

Dopo l’esonero al Milan, ecco anche quello a Siviglia. Non è stata una stagione fortunata per Vincenzo Montella. Il tecnico italiano è stato infatti allontanato dalla panchina degli andalusi nel pomeriggio odierno, dopo che nell’anticipo di Liga del venerdì sera i suoi erano stati battuti dal Levante. Al suo posto arriva Joaquin Caparros.

Il Siviglia non vince dal 13 marzo ed è nel pieno di una striscia di 9 partite senza vittorie. Caso vuole che proprio l’ultimo successo, però, sia stato storico. Ovvero la vittoria ottenuta a Old Trafford contro i lManchester United, una partita che ha schiuso agli ispalensi le porte dei quarti di Champions League (dove poi sono stati eliminati dal Manchester United).

Da allora, gli uomini di Montella hanno rimediato addirittura 5 sconfitte. Il bilancio dell’Aeroplanino in Spagna è dunque di 11 vittorie, 7 pareggi e ben 10 sconfitte in 28 partite. Il meglio se l’è riservato per le coppe, con tanto di qualificazione per la finale in Coppa del Re (poi persa malamente con il Barcellona). Nella Liga, invece, ha ottenuto soltanto 19 punti in 16 giornate. Troppo poco.

0
0