Eurosport

Atletico Madrid stoppato dal Valencia alla prima: 1-1, Rodrigo risponde a Correa

Atletico Madrid stoppato dal Valencia alla prima: 1-1, Rodrigo risponde a Correa

Il 20/08/2018 alle 21:58Aggiornato Il 20/08/2018 alle 22:11

I colchoneros perdono subito terreno nei confronti di Barcellona e Real Madrid dopo il pareggio per 1-1 al Mestalla. Sfida impegnativa però contro il Valencia, con l'Atlético che gioca comunque bene il primo tempo chiuso in vantaggio grazie al gol di Correa. I padroni di casa tornano nella ripresa: pareggia Rodrigo, poi Wass e Gameiro si mangiano il gol vittoria.

Atlético un po’ stanco con il Valencia, con la squadra di Simeone che riesce a giocare ad alti ritmi solo nel primo tempo. A pesare è sicuramente la vittoria, ai supplementari, contro il Real Madrid in Supercoppa europea, con Griezmann e Diego Costa troppo statici al Mestalla. Nella ripresa è, invece, un gran Valencia, voglioso di riconfermarsi ad alti livelli anche in questa stagione. Nel finale entra anche Gameiro, per il classico gol dell’ex, ma il francese si mangia il gol vittoria proprio in pieno recupero.

Cronaca

Atlético Madrid accolto dal pasillo del Valencia per la recente vittoria in Supercoppa europea, ma la squadra di Simeone non fa sconti e fa subito paura ai padroni di casa con Diego Costa e Griezmann. Risponde il Valencia con Wass, ma il danese non trova la porta di Oblak. Al 26’ arriva, invece, il vantaggio dei colchoneros con Ángel Correa che brucia sullo scatto Gayà, prima di battere Neto in uscita. Diego Costa sfiora anche il raddoppio, ma il suo diagonale sfiora soltanto il palo alla destra dell’ex portiere della Juventus.

Diego Costa, Paulista

Diego Costa, PaulistaGetty Images

In avvio di ripresa subito chance di raddoppio per l’Atlético Madrid, ma Saúl Ñíguez non trova la porta con la sua conclusione da fuori. Il Valencia trova invece il pareggio con il solito Rodrigo, pescato in area da Wass. Ora la squadra di Marcelino ci crede e Gabriel Paulista coglie un palo clamoroso sugli sviluppi di un corner. Scatta l’ora dei cambi: dentro Gameiro e Batshuayi per il Valencia, Vitolo e Gelson Martins sono le carte giocate da Simeone. Godin non trova la porta sugli sviluppi di un angolo, dall’altra parte è Wass a non sfruttare un contropiede 3 contro 2 per il Valencia. All’ultimo respiro è occasionissima per i padroni di casa, ma Gameiro sbaglia tutto a tu per tu con Oblak.

Tabellino

Valencia-Atlético Madrid 1-1

Valencia (4-4-2): Neto; Piccini, Garay (67’ M.Diakhaby), Gabiel Paulista, Gayà; C.Soler (76’ Batshuayi), Parejo, Kondogbia, Wass; Rodrigo Machado, Santi Mina (67’ Gameiro). All. Marcelino García Toral

Atlético Madrid (4-4-2): Oblak; Juanfran, Savić, Godin, Filipe Luis; Á.Correa (81’ Teye Partey), Koke, Saúl Ñíguez, Lemar (63’ Vitolo); Griezmann (72’ Gelson Martins), Diego Costa. All. Diego Simeone

Marcatori: 26’ Á.Correa (A); 56’ Rodrigo Machado (V)

Arbitro: Jesús Gil Manzano

Ammoniti: 13’ Savić, 45+1 Garay, 52’ Juanfran, 63’ Filipe Luis, 70’ Rodrigo Machado

Espulsi: nessuno

Video - Modric, Milinkovic, Cavani: le 7 bufale del calciomercato estivo

01:44
0
0