Eurosport

Barcellona, si è spento l'ex presidente Nunez: portò al Camp Nou Maradona, Ronaldo e Rivaldo

Barcellona, si è spento l'ex presidente Nunez: portò al Camp Nou Maradona, Ronaldo e Rivaldo

Il 03/12/2018 alle 19:25Aggiornato Il 04/12/2018 alle 09:59

Lo storico patron blaugrana è scomparso all'età di 87 anni: guidò il club dal 1978 al 2000 conquistando la prima storica Coppa dei Campioni nel 1992 battendo la Sampdoria in finale a Wembley. Sotto la sua presidenza furono acquistati campioni del calibro di Maradona, Ronaldo e Rivaldo: nel 1988 affidò la panchina a Johan Cruyff e vinse 4 titoli spagnoli consecutivi dal 1991 al 1994.

Lutto nel mondo del calcio spagnolo. Si è spento all'età di 87 anni Josep Lluis Nunez, presidente del Barcellona: lo storico patron blaugrana guidò il club per 22 anni, dal 1978 al 2000 conquistando 4 titoli spagnoli consecutivi (dal 1991 al 1994) con Johan Cruyff in panchina e, soprattutto, vincendo la prima, indimenticabile Coppa dei Campioni nella storia del club catalano nel 1992 battendo 1-0 la Sampdoria in finale grazie a una punizione vincente di Ronald Koeman ai tempi supplementari. Sotto la presidenza Nunez il Barcellona acquistò campioni del calibro di Diego Armando Maradona, Rivaldo e Ronaldo.

Video - Iniesta in lacrime e voce rotta: "Lascio il mio Barcellona, il club migliore del mondo"

01:13
0
0