Eurosport

Borriello: "Obiettivi? Portare l'Ibiza nella Liga. Tutti mi chiamano per venire qui a giocare"

Borriello: "Obiettivi? Portare l'Ibiza nella Liga. Tutti mi chiamano per venire qui a giocare"

Il 14/10/2018 alle 16:54Aggiornato Il 14/10/2018 alle 16:57

L'ex attaccante di Milan, Roma e Juventus ha spiegato il perché della sua scelta di firmare con l'Ibiza. Tanti i progetti, primo su tutti quello di portare il club nella Prima Divisione spagnola.

Marco Borriello ha realizzato il suo sogno, giocare nell’Ibiza. Dopo diverse stagioni in Serie A, l’attaccante napoletano si è trasferito nella Serie C spagnola, dove ha grandi progetti. Lo ha intervistato Marca, con Borriello che ha ammesso di essere stato contattato da tantissimi ex compagni di squadra, tutti volenterosi di trasferirsi nell’isola delle Baleari per... Giocare a calcio.

Perché venire ad Ibiza?

" Ho questa isola nel cuore. È difficile costruire qualcosa di diverso dall’intrattenimento estivo, ma con il presidente possiamo fare qualcosa di fantastico. Lui ha esperienza nel Valencia che faceva le finali di Champions, e anche il nostro allenatore, Palop, sa come ci si comporta in questo mondo. Il nostro è un foglio bianco dove possiamo scrivere la storia"

Perché una squadra di Serie C?

" Il motivo è sempre lo stesso. Sono anni ormai che vengo qui in vacanza. Tutti i lunedì quando leggevo i giornali, leggevo le notizie sulle squadre di Serie A e... dell’Ibiza. Tutti vorrebbero avere una squadra come l’Ibiza in Prima Divisione. Sono tanti i miei ex compagni di squadra o avversari che mi chiedono di questa squadra, di come si vive qui. Tutti mi chiamano per venire a giocare qui"

Video - Modric, Milinkovic, Cavani: le 7 bufale del calciomercato estivo

01:44
0
0