Getty Images

Che fatica con il piccolo Huesca! Il Real Madrid vince 3-2 in casa con gol di Benzema all'89'

Che fatica con il piccolo Huesca! Il Real Madrid vince 3-2 in casa con gol di Benzema all'89'

Il 31/03/2019 alle 22:37Aggiornato Il 01/04/2019 alle 01:31

Seconda vittoria consecutiva per Zidane sulla panchina dei blancos, ma è stata molto dura sbarazzarsi dell'Huesca ancora in lotta per non retrocedere. Hernandez fa paura ai padroni di casa che la ribaltono con Isco e Ceballos: poi il pareggio di Exeita, ma Benzema a un minuto della fine regala i tre punti.

Zidane fa qualche esperimento e lancia diversi giocatori che hanno trovato poco spazio nella stagione: neanche convocati i vari Kroos, Modric, Courtois, Carvajal e Varane, mentre vanno solo in panchina Casemiro, Navas e Lucas Vázquez, con Luca Zidane titolare in porta. Le motivazioni sono alte per mettersi in mostra, ma l'Huesca vuole salvarsi e alla prima occasione utile trova l'1-0 con Hernandez, com'era capitato al Camp Nou in estate. Quella volta finì 8-2, al Bernabéu invece gli aragonesi se la giocano fino alla fine, fino al gol di Benzema che toglie ancora una volta le castagne dal fuoco.

Cronaca

Avvio da incubo del Real Madrid che lascia spazio e occasioni all'Huesca: al 3' è vantaggio degli aragonesi con il piattone di Hernández che non sbaglia sull'assist di Ávila, dopo un erroraccio di Nacho Fernández. Hernández ci riprova, ma il suo colpo di testa finisce alto sopra la traversa. Il Real Madrid si fa vedere con un colpo di tacco al volo di Ceballos e poi con Benzema, ma non trovano la porta di Santamaría. Al 25' arriva il pareggio dei padroni di casa con Isco che a porta vuota non può sbagliare sull'invito di Díaz, che rimette dentro dopo la parata di Santamaría su Benzema. Il Real prova a pigiare sull'acceleratore ma non trova il gol del vantaggio, anzi è l'Huesca ad andare vicino al 2-1 ma Ávila sbaglia tutto calciando alto da buona posizione.

Isco esulta per il gol del pareggio - Real Madrid-Huesca 2018/2019

Isco esulta per il gol del pareggio - Real Madrid-Huesca 2018/2019Getty Images

Il Real parte con un altro spirito nella ripresa, ma per trovare il gol del vantaggio bisogna aspettare il 63' con la deviazione al volo di Ceballos sulla sponda di testa di Benzema. Bale ha la chance del 3-1 ma la spreca, all'occasione successiva colpisce invece l'Huesca che pareggia con Etxeita sugli sviluppi di un corner. Nuovi fantasmi in casa Real Madrid con Zidane che schiera le 4 punte a disposizione: Benzema, Bale e i nuovi entrati Lucas Vázquez e Mariano Díaz. All'89' ecco che arriva il gol partita, ma lo firma Benzema con un destro da dentro l'area di rigore. 3-2 e Zidane può festeggiare la 50a panchina al Bernabéu in campionato.

La statistica

2 - Due gol in due gare da titolare - con Zidane - per Isco. L'andaluso aveva segnato solo una rete nelle 16 presenze precedenti (con Lopetegui e Solari).

Il Tweet

Fischi per Bale... Il Bernabéu acclama Benzema...

Il migliore

Karim BENZEMA - Entra in tutte e tre i gol. È lui a far partire le azioni del Real Madrid, considerando la qualità minore che c'è a centrocampo viste le assenze di Kroos e Modric. Poi realizza la rete decisiva che vale il 3-2 all'89'.

Il peggiore

Vieira MARCELO - Fuori posizione in occasione del primo gol dell'Huesca, con Nacho lasciato solo su Ávila. Non attacca neanche, non rieuscendo ad essere devastante sulla fascia sinistra.

Tabellino

Real Madrid-Huesca 3-2

Real Madrid (4-3-3): L.Zidane; Odriozola, Nacho Fernández, Sergio Ramos, Marcelo; Isco (74' F.Valverde), M.Llorente (78' Mariano Díaz), Ceballos; Bale, Benzema, B.Díaz (64' Lucas Vázquez). All. Zinédine Zidane

Huesca (5-3-2): Santamaría; Y.Herrera, Etxeita, Mantovani, Pulido, Galán; Musto, Moi Gómez, C.Rivera (78' Juanpi Añor); Ávila (64' Gallego), J.Hernández (82' Álex Gallar). All. Francisco Rodríguez

Marcatori: 3' J.Hernández (H); 25' Isco (R), 63' Ceballos (R); 74' Etxeita (H); 89' Benzema (R)

Arbitro: Javier Estrada Fernández

Ammoniti: 48' Pulido, 51' Musto, 66' Nacho Fernández

Espulsi: nessuno

Video - Zidane: "Pogba al Real? Perchè no, quando lascerà lo United"

00:35
0
0