Getty Images

Il Real Madrid e un Clasico che non conta più nulla: l'obiettivo è non perdere la faccia

Il Real Madrid e un Clasico che non conta più nulla: l'obiettivo è non perdere la faccia

Il 02/03/2019 alle 11:30Aggiornato

Stagione no per i Campioni d'Europa in carica, che a Marzo sono già fuori da tutto: resta solo la Champions, ma diventa difficile pensare che i blancos possano ancora fare l'impresa. 9 gol subiti nelle ultime 3 gare contro il Barcellona, ora al Bernabéu si spera che venga fuori - almeno - l'orgoglio.

A volte basta una partita per compromettere un'intera stagione. Non stiamo parlando di Real Madrid-Barcellona, dove il Real ha subito un clamoroso 0-3 casalingo, ma del ko interno contro il Girona nella Liga. Fino a quel momento, dall'inizio del 2019, il Real le aveva vinte quasi tutte tanto da candidarsi - nuovamente - a possibile super favorita per la vittoria in Champions e non solo. I blancos, infatti, avevano rimontato in classifica tanto da portarsi a -6 dal Barcellona e con lo scontro diretto da giocare in casa. Nelle ultime due settimane, però, un nuovo periodo di crisi che ha visto il Real soccombere in due occasioni.

Vinicius

ViniciusGetty Images

Al Real Madrid non resta che vincere la Champions

0-3 con il Barcellona e tutti a casa. Real Madrid già fuori dalla Liga e già fuori dalla Coppa del Re ad inizio marzo. Un po' una costante di questi ultimi anni, ma ora sarà difficile puntare tutto sulla Champions per 'salvare' la stagione. È un Real Madrid che non convince e ha troppe beghe interne: Marcelo, Bale, Isco ecc. La ventata di freschezza di Solari ha portato poco o nulla e il Real Madrid resta lontano anni luce dagli obiettivi prefissati ad inizio stagione. Non c'è più la stessa compattezza degli altri anni, anzi, il Real dà proprio l'impressione di essere un gruppo diviso che non vede l'ora che la stagione finisca. Chi per rinnovare, chi per provare nuove esperienze altrove. E poi, non c'è più Cristiano Ronaldo...

Video - Cristiano Ronaldo: "Via dal Real per colpa di Florentino, alla Juve mi sento amato e valorizzato"

00:25

L'obiettivo? Evitare l'ennesima umiliazione dal Barcellona

Contro il Barcellona, l'obiettivo non sarà quello di riaprire il campionato o di prepararsi in vista della Champions: il Real Madrid dovrà cercare di non subire gol ed evitare l'ennesima umiliazione. Dopo tre partite col Barça, infatti, il Real ha già incassato 9 gol dai blaugrana: il decimo in quattro gare sarebbe un ulteriore macigno alla stagione no dei blancos. L'ultima volta che il Real ha preso 10 o più gol in una sola stagione contro il Barcellona, risale all'annata 2011-2012 (la seconda di Mourinho) quando la squadra di Madrid prese 14 reti in 6 incontri tra campionato, Coppa del Re e Supercoppa di Spagna. Parliamo però di 6 gare e non 4 come in questa stagione.

2011-2012: l'annata dei 14 gol subiti dal Real contro il Barcellona

Partita Competizione
14/08/2011 Real Madrid-Barcellona 2-2 Supercoppa di Spagna (andata)
17/08/2011 Barcellona-Real Madrid 3-2 Supercoppa di Spagna (ritorno)
10/12/2011 Real Madrid-Barcellona 1-3 Liga
18/01/2012 Real Madrid-Barcellona 1-2 Coppa del Re (quarti di finale d'andata)
25/01/2012 Barcellona-Real Madrid 2-2 Coppa del Re (quarti di finale di ritorno)
21/04/2012 Barcellona-Real Madrid 1-2 Liga

Nemmeno al primo anno di Mourinho, con il Real che venne surclassato per 5-0 al Camp Nou, la squadra della capitale subì così tanti gol in una singola stagione contro i catalani. Per il Real Madrid è ormai una costante, visto che sono molteplici le figuracce rimediate col Barça, anche in casa. Oltre alla Manita inflitta a Mourinho, ricordiamo lo 0-4 al Real di Benitez, anche Zidane ha preso in casa per 3-0, Ancelotti invece si è beccato un incredibile 3-4. Un trend che non va a favore del Real, tanto che i tifosi del Barcellona hanno ideato un motto simpatico quanto indicativo: “Il Barcellona ha due stadi: il Camp Nou per giocare, il Bernabéu per allenarsi”.

Tutte le batoste patite dal Real Madrid negli ultimi anni

Partita Competizione Allenatore del Real Madrid
27/02/2019 Real-Barcellona 0-3 Coppa del Re Santiago Solari
28/10/2018 Barcellona-Real 5-1 Liga Julen Lopetegui
23/12/2017 Real-Barcellona 0-3 Liga Zinédine Zidane
21/11/2015 Real-Barcellona 0-4 Liga Rafa Benitez
23/03/2014 Real-Barcellona 3-4 Liga Carlo Ancelotti
29/11/2010 Barcellona-Real 5-0 Liga José Mourinho
02/05/2009 Real-Barcellona 2-6 Liga Juande Ramos
19/11/2005 Real-Barcellona 0-3 Liga Vanderlei Luxemburgo

Da Sergio Ramos ad Álvaro Benito: va tutto male in casa Real Madrid

Come se non bastasse, va tutto male in casa Real Madrid. Ad alimentare l'aria viziata del momento ci sono anche fattori extra campo: grande polemica per il licenziamento di Álvaro Benito, tecnico della 'Juvenil B' del Real Madrid. Benito, oltre ad essere stato allenatore, è anche opinionista per Cadena Ser, e si è lasciato scappare qualche parolina di troppo sull'operato della prima squadra. Il tecnico è stato subito punito con l'esonero, per dare spazio all'ex giocatore Raul che ha assunto la direzione della squadra dopo aver fatto parte dello staff tecnico della Cadete B nella passata stagione. In prima squadra c'è stato, invece, il tweet ironico di Kroos che ha chiesto chi fosse Bernd Schuster. Il perché? L'ex giocatore e allenatore tedesco, che con il Real Madrid ha vinto la Liga del 2008, si era permesso di definire Kroos un trattore tedesco e non Audi tedesca. Non solo, con quel centrocampo (il trio Ceballos-Casemiro-Kroos) il Real Madrid non avrebbe mai battuto il Girona: e i catalani si sono imposti per 2-1 al Bernabéu.

In più è arrivata anche la squalifica di Sergio Ramos che, oltre a saltare il ritorno della gara di Champions contro l'Ajax, salterà l'eventuale gara d'andata dei quarti di finale. Il motivo? La UEFA ha giudicato volontario il fallo su Dolberg con il tentativo di beccarsi un giallo per evitare squalifiche in futuro. Il Real Madrid sarà, quindi, senza il suo capitano per i quarti di finale, e il periodo no continua...


Video - Le cose che sono successe dall'ultimo Pallone d'Oro non vinto da Messi o Ronaldo

01:19
0
0