Getty Images

Il Real passeggia in casa dell’Atletico e lo sorpassa: pesante 1-3 nel derby di Madrid

Il Real passeggia in casa dell’Atletico e lo sorpassa: pesante 1-3 nel derby di Madrid

Il 09/02/2019 alle 18:10Aggiornato Il 09/02/2019 alle 18:54

I gol di Casemiro, Sergio Ramos (dal dischetto) e Bale stendono l’Atletico Madrid prossimo avversario della Juventus a domicilio; non basta ai “colchoneros” la rete del solito Griezmann. Il Real Madrid sorpassa così i "cugini" al secondo posto della Liga e si porta provvisoriamente a 5 lunghezze dal Barcellona capolista impegnato domani sera contro l'Athletic in trasferta.

Cambiano le gerarchie nei piani altissimi della Liga: prova di forza del Real Madrid a casa dei "cugini” dell’Atletico e conseguente sorpasso al secondo posto della classifica. L’1-3 del Wanda Metropolitano è sintomatico dell’evidente superiorità dei Merengues, giunti alla quinta vittoria consecutiva e soprattutto al top della condizione nel momento cruciale della stagione. Per contro l’Atletico è costretto a raccogliere i cocci, vista la seconda sconfitta di fila e qualche rebus di troppo da districare a una decina di giorni dal primo capitolo dell’ottavo extra lusso di Champions League contro la Juventus. La buona notizia per la banda Allegri è che l’Atletico sia sterile offensivamente e piuttosto sfilacciato tra i reparti.

La cronaca della partita

Partita intensissima al Metropolitano: Real in vantaggio grazie alla superba mezza rovesciata di Casemiro su sponda di Ramos sugli sviluppi del corner di Kroos, pareggia l’Atleti con il sinistro di Griezmann sotto le gambe di Courtois (ma l’azione è viziata dal fallo dell’assist-man Correa su Vinicius), merengues” di nuovo avanti con il rigore trasformato da Sergio Ramos e concesso per netto fallo di Gimenez su uno scatenato Vinicius. Var molto sollecitata ma non irreprensibile a Madrid.

Atlético Madrid-Real Madrid

Atlético Madrid-Real MadridGetty Images

L'Atletico ha un sussulto a inizio ripresa, ma la bordata di Gimenez viene disinnescata dal grande ex Courtois e il super gol di Morata è annullato per millimetrico offside. A questo punto è solo Real al Wanda Metropolitano: è Gareth Bale ad archiviare la pratico con sontuoso diagonale in buca d'angolo su filtrante perfetto di Modric. Piove sul bagnato per i "colchoneros" che nel finale sono ridotti in inferiorità numerica per il secondo giallo rimediato da Thomas Partey.

La statistica chiave

100 - Gareth Bale fa cifra tonda: 100esimo gol tra tutte le competizioni per il Real Madrid tra tutte le competizioni.

II tweet della partita

Il migliore

Carlos CASEMIRO – Incontrista formidabile ma all’occorrenza stiloso finalizzatore. Risorsa d’inestimabile valore per il centrocampo dei Merengues.

Il peggiore

THOMAS PARTEY – Emblema delle tremende sofferenze dei colchoneros quest’oggi: in balia del centrocampo avversario, impreciso e nel finale pure eccessivamente nervoso. Il suo “rosso” aveva il retrogusto della resa incondizionata.

Il tabellino

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Arias, Giménez, Godín, Lucas; Saúl, Thomas, Lemar (60’ Vitolo), Correa (64’ Rodri), Morata (71’ Kalinic), Griezmann

Real Madrid (4-3-3): Courtois, Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Reguilón, Casemiro, Kroos (84’ Ceballos), Modric; Lucas Vázquez, Benzema (89' Mariano), Vinicius (57’ Bale)

Gol: 25’ Griezmann; 16’ Casemiro, 42’ rig. Sergio Ramos, 74’ Bale

Ammoniti: Gimenez, Hernandez, Partey, Morata, Griezmann, Saul; Reguilon, Modric, Vazquez Espulso: Partey

Video - Marcelo, Özil, Pogba, Modric: le bufale del calciomercato di gennaio

00:43
0
0