Getty Images

Messi da un altro pianeta, doppietta e recita mostruosa: Espanyol ko 4-0

Messi da un altro pianeta, doppietta e recita mostruosa: Espanyol ko 4-0

Il 08/12/2018 alle 22:44Aggiornato Il 08/12/2018 alle 23:23

Una doppietta di Messi, un gol di Dembelé e uno di Suarez stendono l'Espanyol nel derby di Barcellona del Cornellà-El Prat. Barça a +3 sulle dirette inseguitrici Siviglia e Atletico Madrid. Due le reti su punizione della "Pulce".

Possiamo solo definirci testimoni della grandezza di Leo Messi obiettivamente, perchè quando si esprime su questi livelli non ce n'è davvero per nessuno. Non ci riferiamo unicamente alle due punizioni pennellate dal numero 10 del Barcellona nel derby contro l'Espanyol (con buona pace del pover ex Milan Diego Lopez), quanto alla sua prestazione generale e complessiva: una recita pressoché perfetta ricca di giocate sopraffine e sintomatica di una condizione fisica debordante. Se ci sarà lui contro il Tottenham in Champions League il tifoso nerazzurro può dormire sonni tranquilli. Stato di grazia assoluto per la "Pulce". Nel frattempo il Barcellona di Valverde si issa a tre punti dalle dirette inseguitrici, dato non trascurabili.

La cronaca della partita

Non c’è storia al Cornellà-El Prat perchè Messi decide di vestire i panni del super eroe e trascinare i suoi. Sua la punizione fatata dell’1-0, sua l’imbucata per Dembelé, bravo a centrare l’angolo alto e lontano per il 2-0. Alla festa si iscrive anche Suarez che da posizione impossibile beffa un incerto Diego Lopez, portiere ex Milan.

Barcellona

BarcellonaGetty Images

Ordinaria amministrazione per il Barça nella ripresa, perchè l’Espanyol non ha la forza per rientrare in partita e Leo Messi decide di mettersi nuovamente in proprio firmando il raddopio, ancora sugli sviluppi di una punizione: cambia l’angolo ma non il risultato, barriera ancora una volta aggirata e portiere inerme. 0-4 e stadio dell'Espanyol ammutolito. Nel finale annullato un gol a Duarte, difensore in forza ai padroni di casa, con l’ausilio del Var per offside.

La statistica chiave

2 – Ultimi due giocatori del Barcellona a segnare due gol su punizione nella stessa partita di Liga: Ronaldinho contro il Betis nel novembre 2007 e Messi ancora contro Espanyol nel dicembre 2012.

Il tweet

Il migliore

Leo Messi, perchè semplicemente fa un altro sport.

Il peggiore

Diego Lopez, riflessi un po' pachidermici per l'ex portiere del Milan.

Il tabellino

Espanyol (4-3-3): Diego López; Javi López, David López, Duarte, Dídac Vilà; Marc Roca, Darder (74’ Granero), Víctor Sánchez; Hernán Pérez (59’ Baptistao), Melendo (63’ Sergio Garcia), Borja Iglesias.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Jordi Alba; Busquets, Rakitic (82’ Denis Suarez), Arturo Vidal; Messi, Suárez (79’ El Haddadi), Dembélé (68’ Coutinho).

Gol: 17’, 65’ Messi, 26’ Dembelé, 45’ Suarez

Ammoniti: Didac

Video - Le cose che sono successe dall'ultimo Pallone d'Oro non vinto da Messi o Ronaldo

01:19
0
0