Getty Images

Show blaugrana col Siviglia: tre gol in sette minuti. Barcellona a -2 dal Real

Show blaugrana col Siviglia: tre gol in sette minuti. Barcellona a -2 dal Real

Il 06/10/2019 alle 22:54Aggiornato Il 06/10/2019 alle 23:12

Al Camp Nou dominio degli uomini di Valverde che vincono 4-0. Dopo un buon inizio degli andalusi, i campioni di Spagna calano un tris con la rovesciata di Suarez, un tap-in vincente di Vidal e un bel tiro di Dembelè. Nella ripresa segna Messi su punizione. I blaugrana finiscono in 9 dopo le espulsioni dirette di Araujo e Dembelè, ma a 20 giorni da Barça-Real, i Blancos sono solo a 2 lunghezze

Nel calcio la qualità negli ultimi 15 metri fa la differenza. Eccome se la fa. Ne è un esempio concreto Barcellona-Siviglia. Nei primi 20 minuti di gioco gli andalusi spaventano il Camp Nou con la tecnica e la velocità di Ocampos e Nolito che creano tre occasioni nitide per il destro e la testa di De Jong (capace di segnare 94 gol in 159 presenze in Eredivisie). Ma l’olandese sbaglia tempi e modi della finalizzazione, un lusso che non ci si può permettere contro i Campioni di Spagna.

La punizione arriva tra il 27’ e il 34’ ed è crudele. Un tris letale ispirato dal Pistolero che ha archiviato la pratica Inter in settimana: Suarez si inventa una rovesciata di puro istinto che lascia di stucco portiere, avversari, compagni e tutti i presenti. Il Siviglia non fa tempo a riprendere il gioco che si ritrova a raccogliere il pallone dalla porta di Vaclik: questa volta è Vidal a scrivere il proprio nome sul tabellino (con Arturo in campo tra i titolari il Barça non perde da 23 partite, un talismano). Chiude i sette minuti di follia blaugrana un’azione personale di Dembelè che fa vedere tutto il suo repertorio: velocità nello stretto, finta e tiro nell’angolino. Lopetegui è alle corde.

La quarta vittoria di fila tra Champions e Liga viene impreziosita dal primo gol stagionale della Pulce, acciaccato in questo primo miniciclo di partite: la solita punizione magistrale di mancino. Per non farsi mancare nulla i padroni di casa finiscono in 9 dopo uno sciagurato intervento da ultimo uomo del debuttante 19enne Araujo sul Chicharito. Rosso diretto per il giovane uruguaiano e anche per Dembelè per proteste. Poco cambia. Valverde può iniziare il countdown per il Clasico.

Il tabellino del match

BARCELLONA-SIVIGLIA 4-0 (primo tempo 3-0)

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Todibo (dal 73’ Araujo), Semedo; Frankie De Jong, Arthur (dal 65’ S. Busquets), Arturo Vidal (dal 65’ Rakitic); Messi, Luis Suárez, Dembélé. All. Valverde

Siviglia (4-3-3): Vaclik; Reguilon, Carrico, Diego Carlos, Navas; Oliver Torres (dal 46’ Jordan), Fernando, Banega; Nolito (dal 46’ El Haddadi), De Jong (dal 65’ Hernandez), Ocampos. All. Lopetegui

Arbitro: M. Lahoz (Valencia)

Gol: 27’ Suarez, 31’ Vidal, 34’ Dembelè, 77’ Messi

Assist: Semedo, Arthur (x2)

Ammoniti: Reguilon, Carrico, Semedo, Dembelè, Suarez, Busquets, Banega

Espulsi: Araujo, Dembelè

Luis Suarez festeggia l'1-0 contro il Siviglia

Luis Suarez festeggia l'1-0 contro il SivigliaGetty Images

La cronaca in 10 momenti chiave

11’ MIRACOLO DI TER STEGEN – Ci prova il Siviglia con una grande azione di Ocampos sulla destra: l'argentino mette dentro e De Jong cerca di piazzare col destro. Risposta maiuscola del portiere blaugrana che devia in angolo

16’ L’ERRORE DI DE JONG - Banega batte un angolo interessante, Ocampos salta e prolunga per l’olandese che tutto solo non trova la porta a due passi da Ter Stegen. Brutta esecuzione al volo dell'ex attaccante del Psv, ma soffre il Barça dietro

24’ TERZA PALLA GOL DI DE JONG - Altra grandissima azione di Ocampos sulla destra e palla al bacio per l'olandese. Colpo di testa fuori, ex Psv ancora libero in area

27’ VANTAGGIO DEL BARCELLONA – Che gol ha fatto Suarez? Golasso dell'uruguagio! Rovesciata da prestigiatore dopo il bel cross dalla sinistra di Semedo: quarto gol in campionato per Luis. Non può nulla Vaclik

31’ RADDOPPIO DI VIDAL - Azione corale del Barcellona, con un magico triangolo tra Semedo, Suarez e Arthur: quest'ultimo pesca Vidal che sul filo del fuorigioco riesce a trovare la deviazione vincente con la punta del piede. 1-2 letale dei blaugrana in 4 minuti

34’ DEMBELE’ CALA IL TRIS - Il francese stoppa, manda al bar Diego Carlos con una finta di sinistro e trafigge Vaclik col piattone destro appena dentro l'area. Siviglia tramortito

48’ PALO DI DE JONG - L'olandese scippa il pallone ad Arthur sul limite dell'area blaugrana e lascia partire un missile rasoterra che centra il palo a Ter Stegen battuto. Non è la sua serata

60’ AZIONE MAGICA DI MESSI – La prima per la Pulce, sottotono nella prima mezz’ora. L’argentino dribbla mezza difesa del Siviglia e scarica il sinistro dal limite dell’area: solo un guizzo di Vaclik evita il poker blaugrana

77’ POKER DEL BARCELLONA - Cioccolatino su punizione dai 30 metri di Messi: primo gol stagionale per la Pulce che beffa Vaclik con il solito mancino a giro

88' ROSSO PER ARAUJO E DEMBELE' - Il Barça finisce in 9 dopo che il giovane debuttante atterra il Chicharito lanciato a rete da ultimo uomo. Rosso diretto per Araujo e anche per il francese per proteste.

I due De Jong in Barcellona-Siviglia

I due De Jong in Barcellona-SivigliaGetty Images

Il migliore in campo

Arthur. La rivoluzione valverdiana è iniziata. Fuori Rakitic e Busquets, dentro De Jong e Arthur dall'inizio. Quest'ultimo ripaga la fiducia del tecnico blaugrana con due assist.

Il peggiore in campo

De Jong. Quello del Siviglia. Sbaglia tutti i palloni che gli capitano tra i piedi nei primi 20 minuti. La sfortuna gli bacia la fronte nella ripresa quando colpisce il palo a Ter Stegen battuto.

Il momento social del match

L’account Twitter del Barcellona festeggia così l’1-0 dell’uruguagio

0
0