Eurosport

Rientra James in campo, ma il Real Madrid stecca la prima al Bernabeu: contro il Valladolid è 1-1

Rientra James in campo, ma il Real Madrid stecca la prima al Bernabeu: contro il Valladolid è 1-1

Il 24/08/2019 alle 20:53Aggiornato Il 24/08/2019 alle 21:08

Nonostante una buona prestazione in avanti, il Real Madrid sbatte contro il muro del Valladolid alla prima al Bernabeu: finisce 1-1, nel giorno del ritorno in campo tra i titolari di James Rodriguez dopo oltre due anni. Il solito Benzema apre le marcature, ma gli ospiti pareggiano nel finale con Guardiola.

Incredibile passaggio a vuoto del Real Madrid nella prima casalinga di questa nuova stagione di Liga. Zidane e compagni devono fare pace con i tifosi, per nulla contenti della scorsa stagione. L'impresa riesce a metà: i blancos giocano benissimo dalla metà campo in poi, ma non sono per niente cinici e concreti. Così sono decine le palle gol per Bale e compagni, ma la palla fatica ad entrare. Nel secondo tempo riesce a sbloccarla il solito Benzema, ma il Valldolid spinge e trova il clamoroso pareggio con uno che di nome fa Guardiola...

Non benissimo la banda di Zidane, ma neanche così male. Vero, sono due punti persi e in difesa i blancos dimostrano una certa fragilità in ripartenza. Ma davanti fanno veramente paura e in una giornata un po' più fortunata il match sarebbe finito diversamente, con una goleada dei padroni di casa.

La notizia positiva è certamente il ritorno di James Rodriguez da titolare. Il colombiano gioca quasi un'ora di buona fattura, ma anche lui incappa nella giornata no davanti alla porta, con tantissimi errori.

Real Madrid- Valladolid

Real Madrid- ValladolidEurosport

Dall'altra parte il Valladolid esulta. Classico 4-4-2 per gli ospiti, che annaspano a più riprese ma non fanno crollare il fortino. Quando tutto sembra perso però Guardiola riporta il sorriso ai castigliani, che possono dire di essere a quattro punti in classifica, proprio come il Real. Il Siviglia dista già due punti

Tabellino

Real Madrid-Valladolid 1-1
Real Madrid (4-3-3):
Courtois; Carvajal, Varane, Ramos, Marcelo; Casemiro, Kroos, Isco (dal 68' Jovic), James (dal 57' Vinicius), Bale, Benzema (dal 90' Vazquez). All. Zidane

Valladolid (4-4-2): Masip, Porro (dal 79' Antunito), Kiko, Salisu, Nacho; Moyano (dal 59' Waldo), Michel, San Emeterio (dall'82' Anuar), Plano; Sergio, Ünal. All. Sergio

Marcatori: Benzema (R), Guardiola (V),

Assist: Carvajal (R),

Arbitro: PABLO GONZÁLEZ FUERTES

Ammoniti: Fede (V), Kross (R), Waldo (V),

Espulsi: Nessuno

Real Madrid- Valladolid

Real Madrid- ValladolidEurosport

La cronaca in 13 momenti

15’ ESTERNO DI BALE - Sulla fascia Carvajal serve James che la mette dentro rasoterra, il Gallese si inventa il suo classico esterno che va fuori di un nulla.

20’ SINISTRO DI JAMES - Angolo battuto velocissimo da Kross, palla bassa al limite sul sinistro del colombiano che la mette fuori di poco.

22’ OSCAR PIANO DALLA DISTANZA - Ci prova il Valladolid con il suo attaccante da 30 metri. In curva.

25' BENZEMA DI TESTA - Altra bella azione dei blancos con il cross di Carvajal per la testa del francese che la mette a lato!

27' PUNIZIONE PER IL REAL DAL LIMITE - Sul pallone va James Rodriguez... alta di poco.

34' ANCORA JAMES - Marcelo serve Kross in sovrapposizione. Palla dentro per James che di testa mette fuori di un niente.

38' TIRO DI BENZEMA - Conclusione del francese da buona posizione che centra il portiere.

Karim Benzema (Real Madrid)

Karim Benzema (Real Madrid)Getty Images

51’ BENZEMA VICINO AL GOL - Isco per Benzema, alto di testa.

58’ ANCORA BALE DALLA DISTANZA - Rasoterra e bloccato dal portiere.

69’ TRAVERSA DI JOVIC - Montante colpito dal neo entrato. Bale va a sinistra, cross in mezzo per Jovic che colpisce bene ma prende l'incrocio.

71’ BOMBA DI WALDO RUBIO - Bella ripartenza degli ospiti, con il neo entrato che dal limite scarica il siluro, centrale e respinto da Courtois.

81’ BENZEMA LA SBLOCCA - Il Real Madrid riparte. Carvajal serve centralmente il francese, che si gira e va al tiro, su cui il portiere non può nulla.

87’ INCREDIBILE 1-1 - Buco del Real Madrid dietro con Guardiola che si ritrova il pallone sul sinistro e la mette sotto le gambe di Cortuois.

Il Tweet

Il migliore

Karim BENZEMA - Segna il solito gran gol da campione vero. Insieme ai vari James, Caravajal e Bale prova costantemente a tenere impegnata la retroguardia ospite. Alla fine il tutto riesce a metà.

Il peggiore

Javi MOYANO - Soprattutto nel primo tempo Marcelo, Kroos e tutti gli altri gli sbucano dalla sua fascia senza problemi. Esce per infortunio e il Valladolid ne guadagna.

Video - Un bambino a Cristiano Ronaldo: "Mi dispiace che tu abbia lasciato il Real". CR7: "Anche a me"

00:15
0
0