AFP

Verratti: "Lunsingato dall'interesse del Barcellona ma sto bene al PSG"

Verratti: "Lunsingato da interesse del Barça ma sto bene al PSG"

Il 17/08/2015 alle 18:20Aggiornato Il 17/08/2015 alle 18:32

Il centrocampista azzurro in forza al Paris Saint Germain in un'intervista rivela tutta la sua ammirazione per i blaugrana ma respinge l'ipotesi di un addio: "Sono felice a Parigi. Il mister mi dà grande libertà di movimento e credo sia questo il ruolo perfetto per me". Poi chiama Pogba: "E' uno dei migliori centrocampisti del momento, giocare insieme a lui sarebbe stupendo"

Stima per i campioni d'Europa e affetto il Paris Saint-Germain, che lo ha lanciato tra i grandi direttamente dalla Serie B italiana. Marco Verratti, regista dei transalpini e molto stimato da Conte per la nazionale, ha parlato a cuore aperto del proprio momento a Goal.com: "Sono davvero felice dell'affetto che nutrono per me i tifosi del Psg. Credo che apprezzino in particolare il mio modo di giocare. Cerco sempre di dare il massimo sul campo, per aiutare la squadra. E se i tifosi mi amano per ciò che faccio in campo, allora significa che sto facendo bene il mio lavoro".

Poi l'ex Pescara non ha lesinato gli elogi per il Barcellona: "I blaugrana sono il club più forte al mondo da tanto tempo. Sono una grande squadra, ma al momento io sono felice al Psg. E', comunque, sempre gratificante quando grandi squadre come il Barça si interessano a te". Per Verratti il giocatore preferito al momento ha un solo nome: "Messi è fenomenale. E' uno dei pochi calciatori che può decidere una partita da solo". Ma il centrocampista classe '92 sembra davvero soddisfatto del proprio ruolo: "Mi trovo bene in quella in cui gioco al momento nel Psg. Credo che fare da fulcro a centrocampo per lo smistamento dei palloni sia la veste in cui mi trovo meglio. Il mister mi dà grande libertà di movimento e credo sia questo il ruolo perfetto per me. Ma posso far bene anche da regista puro".

"Mi piace molto Pogba. So che alcuni fra i top-club europei lo stanno seguendo. E' un grande centrocampista, uno dei migliori al momento". Così Marco Verratti, centrocampista del Paris Saint-Germain, sembra 'chiamare' il francese della Juventus: "Chi è il più pazzo nel Psg? Non ce ne sono: Lavezzi, però, è sicuramente il più divertente. Mi trovo molto bene con lui, che è apprezzato comunque da tutti. Nella nazionale italiana? Pirlo all'esterno può dare l'impressione di essere troppo serioso, ma con lui ci facciamo invece sempre grandi risate". E sul prosieguo della propria carriera spiega: "Non sai mai cosa può accadere in futuro: adesso sto bene dove sono e non sto pensando a cambiare squadra. Prenderò in considerazione le opzioni che avrò a disposizione il giorno in cui non mi sentirò più bene al Psg o quando il club deciderà di cedermi. Inghilterra, Spagna e anche il ritorno in Italia sono delle opzioni possibili".

0
0