Getty Images

Il PSG passeggia ad Amiens: 3-0 con Cavani (su rigore), Mbappé e Marquinhos

Il PSG passeggia ad Amiens: 3-0 con Cavani (su rigore), Mbappé e Marquinhos

Il 12/01/2019 alle 17:00Aggiornato Il 12/01/2019 alle 19:19

Senza gli acciaccati Neymar e Buffon, i giocatori di Tuchel, senza troppi sforzi, decidono il match dello stadio de La Licorne nel secondo tempo. Gara sbloccata dagli undici metri dal Matador e punto esclamativo messo (dopo l'espulsione del capitano di casa Adénon) dal centravanti campione del mondo e dal difensore ex Roma: +13 sul Lilla.

Senza, tra gli altri, gli acciaccati Buffon e Neymar, il PSG passeggia 3-0 ad Amiens portandosi a 50 punti, a +13 dalla prima inseguitrice Lilla e con due gare da recuperare per via delle proteste dei gilet gialli. Gara scardinata nella ripresa coi parigini corsari con un risultato rotondo (in casa di una formazione impegnata nella lotta per non retrocedere) e, ancora una volta, col minimo sforzo.

La cronaca della partita

L'Amiens parte forte al 5': Lefort sbuca dalle retrovie e da buona posizione, col mancino, calcia forte ma di poco alto sopra la traversa. Il PSG risponde con forza: all'8', corner battuto corto da Di Maria, Bernat la tocca in area per Draxler, la cui girata di prima intenzione viene respinta da Gurtner. Passa un giro di lancette e una deviazione al volo di Cavani sottoporta, si spegne di un soffio sopra la traversa. Dopo quest'episodio i ritmi si abbassano notevolmente e il PSG reclama al 35' un penalty per un aggancio in area da Adénon mentre Di Maria era impegnato a scaldare le mani a Gurtner. L'arbitro fa proseguire. Sullo scadere della prima frazione, l'Amiens sfiora il vantaggio: contropiede rapidissimo di Timité sulla destra, palla al centro e conclusione a botta sicura dell'ex Palermo Gnahoré che esalta i riflessi di Areola. Nella ripresa, il PSG sembra non essere interessato ad aumentare i ritmi e la gara sembra incanalarsi sui binari dello 0-0. Ma, al 56', su corner battuto basso da Draxler, arriva l'intervento sciagurato di Blin che, in estirada, nel tentativo di contrastare DI Maria, tocca la palla con la mano. Dal dischetto, Cavani non fallisce. E' 1-0 PSG. Cavani che, dopo il doppio giallo sventolato ad Adénon, recupera un pallone a centrocampo cedendolo rapidamente a Mbappé, che a tu per tu col portiere non sbaglia, siglando il 2-0 al 70'. Così, dopo un tiro del neoentrato Diaby intercettato sulla linea dall'ex Bologna Krafth, il PSG fa tris al 79' con Marquinhos, che devia sottoporta in fondo al sacco un pallone offertogli da Draxler. Finisce 0-3.

La statistica chiave

Sono 14 i gol realizzati da Mbappé in questo campionato di Ligue 1

Il tweet

Il migliore

Kylian MBAPPE (PSG): segna e fa impazzire Adénon, costringendolo all'espulsione. Immarcabile.

Amiens-PSG, Ligue 1 2018-2019: Kylian Mbappé (PSG) braccato dal capitano dell'Amiens Khaled Adénon (Getty Images)

Amiens-PSG, Ligue 1 2018-2019: Kylian Mbappé (PSG) braccato dal capitano dell'Amiens Khaled Adénon (Getty Images)Getty Images

Il peggiore

Alexis BLIN (Amiens): il suo intervento scivolato su Di Maria è scoordinato e finisce per toccare il pallone con la mano regalando un rigore a Cavani, che scardina il match.

Il tabellino

AMIENS-PSG 0-3

Amiens (4-1-4-1): Gurtner; Krafth, Gouano, Adénon, Dibassy; Blin (75' Bodmer), Monconduit, Gnahoré (75' Otero), Lefort, Mendoza (85' R. Kurzawa); Timité. All.: Pelissier.

Paris Saint-Germain (4-2-3-1): Areola; Meunier, Thiago Silva, Marquinhos, Bernat; Dani Alves, Verratti (75' L. Kurzawa); Mbappé (80' Choupo-Mooting), Draxler, Di Maria (71' Diaby); Cavani. All.: Tuchel.

Arbitro: Florent Batta di Marsiglia.

Gol: 57' rig. Cavani (P), 70' Mbappé (P), 79' Marquinhos (P).

Note - Recupero 1+2. Espulso: 66' Adénon per doppia ammonizione. Ammonito: Blin.

Video - Buffon: "Mbappé può vincere 5 palloni d'oro in 10 anni, Neymar un talento mai visto prima"

02:20
0
0