Getty Images

PSG, vittoria senza sorriso: Cavani segna e si fa male, è allarme Champions

PSG, vittoria senza sorriso: Cavani segna e si fa male, è allarme Champions

Il 09/02/2019 alle 18:54Aggiornato Il 09/02/2019 alle 19:18

L'uruguaiano firma l'1-0 contro il Bordeaux al Parco dei Principi trasformando il rigore decisivo al 42', ma subito dopo è costretto a uscire per un problema muscolare da valutare in vista dell'andata degli ottavi di finale di Champions a Old Trafford contro il Manchester United dove mancherà anche Neymar. Si è rivisto in campo Verratti: per l'azzurro un'ora su buoni livelli.

Un gol e un infortunio, probabilmente un guaio muscolare da valutare nelle prossime ore in vista dell'ottavo di finale di andata contro il Manchester United e Old Trafford di mercoledì. Serata agrodolce per Edinson Cavani e per il Paris Saint Germain: la squadra di Tuchel torna a vincere in Ligue 1 dopo la caduta di settimana scorsa a Lione, ma deve fare i conti con un'infermeria sempre più affollata proprio nel momento clou della stagione. La buona notizia arriva da Verratti, tornato in campo dopo quasi un mese.

Edinson Cavani - PSG-Bordeaux Ligue 1 2018-19

Edinson Cavani - PSG-Bordeaux Ligue 1 2018-19Getty Images

La cronaca

Prima frazione sostanzialmente a senso unico con il PSG che spreca diverse nitide palle gol. Al 9' Pablo salva sulla linea un destro di controbalzo di Thiago Silva, al 21' Cavani (servito da un filtrante perfetto di Verratti) scheggia il palo con un pallonetto di sinistro. Ci provano anche Choupo-Moting e Diaby, ma la mira dei parigini è imprecisa. L'episodio chiave al 42': Meunier cade in area dopo un contatto con De Preville, Buquet indica il dischetto e Cavani trasforma il rigore con un destro rabbioso. Passano pochi secondi e il Matador è costretto a uscire per un problema muscolare, con ogni probabilità rimediato proprio in occasione dell'esecuzione dagli 11 metri.

Thiago Silva e Marco Verratti - PSG-Bordeaux Ligue 1 2018-19

Thiago Silva e Marco Verratti - PSG-Bordeaux Ligue 1 2018-19Getty Images

Al posto dell'uruguaiano entra Mbappé che, come tutti i suoi compagni di squadra, nel secondo tempo non si vede praticamente mai. Si gioca a ritmi da amichevole estiva e il gesto più bello lo regala Gigi Buffon al minuto 61: Kamano lascia partire un destro a giro dal limite dell'area, l'ex portiere della Juve vola e con la mano di richiamo alza in corner. Il PSG ha una sola buona occasione al 77', ma Choupo-Moting tenta un dribbling di troppo a tu per tu con Costil invece di servire Mbappé, e spreca tutto. Finisce 1-0 e il risultato, oltre al provvisorio +13 sul Lille, è l'unica cosa positiva per la formazione di Tuchel.

La statistica

7 - Contro il Bordeaux Edinson Cavani ha realizzato il suo gol numero 7 in Ligue 1 nel 2019. Nessun altro giocatore, negli altri 4 più importanti campionati in Europa, ha fatto meglio di lui. I gol stagionali in campionato salgono complessivamente a 17 in 16 presenze.

Edinson Cavani e Benoît Costil

Edinson Cavani e Benoît CostilGetty Images

Il tweet

Il migliore

Gianluigi BUFFON - Il gesto tecnico più bello della gara è il suo. Quella parata sul destro dal limite di Kamano vale quanto un gol: da guardare e riguardare. Chapeau.

Il peggiore

Maxim CHOUPO-MOTING - Parte bene, ma si perde col passare dei minuti. Imperdonabili due errori sottoporta: un sinistro debole parato da Costil e un dribbling inutile in contropiede con Mbappé ignorato. I tifosi lo pizzicano con qualche fischio.

Il tabellino

PSG-Bordeaux 1-0

PSG (4-4-2): Buffon; Meunier (80' Dagba), Thiago Silva, Kimpembé, N'Soki; Nkunku, Dani Alves, Verratti (59' Paredes), Diaby; Choupo-Moting, Cavani (46' Mbappé). All.: Tuchel.

Bordeaux (4-3-3): Costil; Sabaly, Pablo (46' Jovanovic), Koundé, Palencia; Basic (60' Tchouameni), Otavio, Sankharé; Kamano (79' Cornelius), Briand, De Preville. All.: Bedouet.

Arbitro: Ruddy Buquet di Amiens. Rete: 42' rig. Cavani (P).

Note - Recupero 0'+4'. Ammoniti N'Soki, Thiago Silva, Diaby (P), Sankharé, Kamano, De Preville (B).

Video - Buffon: "Mbappé può vincere 5 palloni d'oro in 10 anni, Neymar un talento mai visto prima"

02:20
0
0