Getty Images

Icardi entra e segna: il PSG vince 2-1 in casa del Brest con l'ennesimo guizzo dell'ex Inter

Icardi entra e segna: il PSG vince 2-1 in casa del Brest con l'ennesimo guizzo dell'ex Inter

Il 09/11/2019 alle 19:46Aggiornato Il 09/11/2019 alle 21:48

Nono gol del giocatore argentino che, partito dalla panchina, regala la vittoria al PSG sul campo del Brest. Vantaggio di Di Maria, ma i padroni di casa pareggiano con la rete di Grandsir. A 5 minuti dalla fine, ecco il gol di Icardi che vale il 2-1 e la vetta della classifica con 10 punti di vantaggio sulla seconda.

Il PSG è sempre più di Icardi. L’argentino continua a segnare e, tra Champions League e campionato, siamo a -1 dalla doppia cifra per il giocatore di proprietà dell’Inter, ma che verrà quasi sicuramente riscattato a fine stagione. Anche quando Tuchel sceglie di schierare in campo Cavani, il classe ‘93 si prende la scena andando in gol 5 minuti dopo il suo ingresso. E il PSG vola in campionato dopo essersi assicurata la qualificazione agli ottavi di Champions...

Cronaca

Dopo una prima mezz’ora di attacco, ma senza sbocchi in avanti, la squadra di Tuchel trova il vantaggio con il lob Di María che supera Larsonneur dopo la fantastica apertura di Draxler. Sembra fatta per l’ennesima vittoria dei parigini, ma al 72’ Grandsir - appena entrato - firma il pareggio sull’invito di Court. Tuchel non la prende bene e all’80’ opera un triplo cambio, inserendo in un colpo solo Marquinhos a centrocampo, Choupo-Moting e Icardi in attacco al posto di Sarabia e Cavani. È la mossa giusta perché all’85’ arriva il nuovo vantaggio targato Icardi che è il più lesto di tutti in area dopo il cross da sinistra di Choupo-Moting. 2-1 per il PSG che vola a +10 sulla seconda.

Il Tweet

Icardi? Il più efficace in Europa...

Tabellino

Brest-PSG 1-2

Brest (4-2-3-1): Larsonneur; Faussurier, Castelletto, Bain, Perraud; Belkebla, I.Diallo; Cardona (78’ A.Mendy), Autret (65’ Grandsir), Court; Charbonnier. All. Olivier Dall’Oglio

PSG (4-3-3): Sergio Rico; Dagba, Thiago Silva, A.Diallo, Kurzawa; Verratti (80’ Marquinhos), Gueye, Draxler; Pablo Sarabia (80’ Choupo-Moting), Cavani (80’ Icardi), Á.Di María. All. Thomas Tuchel

Marcatori: 39’ Á.Di María (P); 72' Grandsir (B); 85’ Icardi (P)

Arbitro: Mikaël Lesage

Ammoniti: 74’ Draxler, 90+1 A.Diallo, 90+5 Court

Espulsi: nessuno

Video - Icardi-Inter, dallo scontro totale all'addio: storia di una telenovela lunga 258 giorni

03:13
0
0