Spalletti alla Roma

Spalletti alla Roma

Spalletti alla Roma
Di Eurosport

Il 17/06/2005 alle 20:31Aggiornato

Dopo oltre quattro ore di colloquio, l'ex tecnico dell'Udinese Spalletti si è accordato con la Roma: 2,2 mln di euro l'anno per due stagioni con opzione per il terzo.

Fumata bianca da Villa Pacelli, quartier generale della famiglia Sensi, sul nome del prossimo allenatore della Roma: sarà, come ampiamente annunciato, Luciano Spalletti, l'ormai ex tecnico dell'Udinese artefice della storica qualificazione ai preliminari di Champions League. Il contenzioso con il vulcanico patron della squadra friulana Giampaolo Pozzo, che aveva in un primo tempo respinto le dimissioni dell'allenatore toscano, si è risolto con la rinuncia da parte di Spalletti al premio Champions, ammontante a circa 250mila euro.

Le prime parole di Spalletti da tecnico giallorosso, riprese dal sito ufficiale della società www.asromacalcio.it:

“Non posso che dichiarare il mio entusiasmo per avere l'occasione di guidare una squadra come la Roma. E' una tappa significativa della mia carriera anche se sono perfettamente cosciente di dover affrontare un lavoro difficile in un ambiente abituato a lottare per traguardi importanti. Forse il bello è proprio questo, sapere di avere alle spalle una città come Roma e un pubblico straordinario in grado di sostenere qualsiasi impresa. Prometto impegno e lavoro, sacrifico e sudore, ma dopo aver conosciuto la famiglia Sensi e la capacità di emozionarsi da primo tifoso del Presidente, sono certo che qualsiasi difficoltà potrà essere superata. La Roma è un punto di arrivo, ma io preferisco considerare questo giorno felice come la partenza per un'esaltante avventura.”

L’accordo raggiunto è di durata biennale, con opzione per il terzo anno, e prevede il riconoscimento a Spalletti di un corrispettivo lordo di 2,2 milioni di euro per ciascuna stagione sportiva, oltre a premi per prefissati obiettivi sportivi. Il toscano sarà coadiuvato dal proprio staff, composto dal vice Domenichini, il collaboratore Andreazzoli e i preparatori Bertelli e Franceschi, e sarà presentato ufficialmente presso il Centro Sportivo Fulvio Bernardini, martedì 21 giugno 2005 alle ore 16.00.

0
0