Getty Images

Italia da sogno all'esordio Mondiale: doppietta di Bonansea, 2-1 all'Australia!

Italia da sogno all'esordio Mondiale: doppietta di Bonansea, 2-1 all'Australia!

Il 09/06/2019 alle 14:56Aggiornato Il 09/06/2019 alle 15:52

Le azzurre vincono in rimonta contro le australiane. Kerr segna nel primo tempo, nella ripresa due gol della juventina Bonansea (la seconda al 95') firmano il 2-1 finale.

Un'attesa lunga 20 anni. Un'attesa infinita e ripagata da un esordio da favola. L'Italia torna a giocare un Mondiale e trova una vittoria stupenda, ottenuta grazie a una rimonta sulla forte Australia. Il gol all'ultimo respiro di Barbara Bonansea, attaccante della Juventus, regala una gioia indescrivibile alla Nazionale di Bertolini, che ora si mette in piena corsa per la qualificazione agli ottavi di finale. Squadra organizzata, preparata e compatta quella italiana. Il girone C parla subito azzurro, il sogno iridato é iniziato nel migliore dei modi.

LA CRONACA

Inizia bene il match l'Italia. Le azzurre, per nulla intimorite dall'esordio mondiale, attaccano nella prima parte di gara e mettono in difficoltá la piú quotata Australia. Al 9' Bonansea si invola su assist in verticale di Giugliano, entra in area e batte Williams, ma si alza la bandierina. Fuorigioco confermato dal VAR. L'Australia reagisce e al 22' passa. Sara Gama trettiene e atterra Kerr in area: calcio di rigore che batte la stessa Kerr, ribadendo in rete dopo la respnta iniziale di Giuliani. Lo svantaggio demoralizza le azzurre, che rischiano di subire anche il raddoppio in diverse occasioni. Logarzo e Kerr sono peró imprecise nelle conclusioni a rete.

L'Italia della Bonansea

L'Italia della BonanseaGetty Images

Nella ripresa Bertolini inserisce Bartoli al posto di Galli, passando dal 4-3-3 al 4-4-2. L'Italia, galvanizzata, attacca e al 56' pareggia: erroraccio di Polkinghorne, Bonansea recupera, si accentra e, cadendo, con il destro sigla l'1-1. Le azzurre ci credono, attaccano, entrano le due attaccanti del Milan Giacinti e soprattutto Sabatino, che nel finale si vede annullare per fuorigioco la rete del possibile 2-1. L'Australia sale di tono negli ultimi minuti, ma al 95'é l'Italia a trovare la vittoria. Punizione laterale di Cernoia e stacco di Bonansea, che sorprende un'imperfetta Williams in uscita. Che vittoria e che esordio per le azzurre.

LA STATISTICA CHIAVE

L'Italia é rimasta imbattuta nel match d'esordio in ognuno dei 3 Mondiali disputati (1991, 1999 e 2019): due vittorie e un pareggio.

Gol di Bonansea - Mondiali femminili

Gol di Bonansea - Mondiali femminiliGetty Images

IL MIGLIORE

Barbara BONANSEA - La nostra stella. Era attesa, ha colpito due volte. Pimpante, leggiadra, sempre pericolosa. Destinata ad essere una delle stelle di questo Mondiale.

IL PEGGIORE

Aurora GALLI - Molto imprecisa e fallosa. Tanto che Bertolini la sostituisce all'intervallo. Ha pagato l'emozione dell'esordio.

IL TWEET

IL TABELLINO di Australia-Italia 1-2

AUSTRALIA (4-5-1): Williams - Catley, Kennedy, Polkinghorne, Carpenter - Raso (Dal 71' Gorry), Yallop (Dall'83' Kellond-Knight), Van Egmond, Logarzo (Dal 61' De Vanna), Foord - Kerr. CT. Ante Milicic

ITALIA (4-3-3): Giuliani - Bergamaschi (Dal 77' Giacinti), Linari, Gama, Guagni - Cernoia, Giugliano, Galli (Dal 46' Bartoli) - Girelli, Bonansea, Mauro (Dal 59' Sabatino). CT. Bertolini

Arbitro: Melissa Borjas (Hon)

Gol: 22' Kerr (A), 56' e 95' Bonansea (I)

Ammoniti: Gama, Girelli, Cernoia, De Vanna

0
0