Getty Images

Mondiale Under 20, i convocati dell'Italia: Luca Pellegrini e Pinamonti le stelle della selezione

Mondiale Under 20, i convocati dell'Italia: Luca Pellegrini e Pinamonti le stelle della selezione

Il 20/05/2019 alle 13:30Aggiornato Il 20/05/2019 alle 14:29

Dal nostro partner OAsport.it

Sono arrivate ieri le convocazioni di Paolo Nicolato per i Mondiali Under 20 di calcio, che vedranno di scena l’Italia in Polonia dal 23 maggio. Il gruppo azzurro sarà composto da 21 giocatori, parte dei quali è proveniente dalla spedizione degli Europei Under 19 che ha portato in dote la finale.

Tra i portieri, il posto da titolare è senza dubbio di Alessandro Plizzari (scuola Milan), che dei tre convocati (gli altri sono Marco Carnesecchi dell’Atalanta e Leonardo Loria della Juventus) è quello sul quale senza dubbio si punta maggiormente per il futuro del ruolo in Italia. Sul fronte difensivo la stella è senz’altro Luca Pellegrini, cresciuto alla Roma e oggi al Cagliari, diventato particolarmente importante per la formazione sarda nella seconda metà della stagione. Altri nomi interessanti sono Davide Bettella, Antonio Candela e Luca Ranieri, che si sono mossi con profitto tra settore giovanile, A e B per riuscire ad emergere.

A centrocampo l’uomo più importante è Davide Frattesi, romano che il Sassuolo ha girato all’Ascoli, in Serie B, e che in terra marchigiana è stato presente stabilmente per tutta la stagione, facendosi notare per le sue capacità di lettura del gioco. Nella rosa c’è anche un giocatore che, dalle nostre parti, è quasi tutto da scoprire: Domenico Roberto Alberico, che in Germania, e precisamente all’Hoffenheim, con l’Under 19 ha giocato non meno di 36 partite.

Andrea Pinamonti esulta dopo la rete segnata al Parma per il Frosinone

Andrea Pinamonti esulta dopo la rete segnata al Parma per il FrosinoneGetty Images

Sul fronte più marcatamente offensivo l’Italia può schierare diverse ottime opzioni, tra cui Andrea Pinamonti, indubbiamente il più conosciuto e valente dei giocatori della rosa. Di proprietà dell’Inter, ha trascorso la stagione 2018-2019 al Frosinone, realizzando cinque reti che non sono servite a evitare la retrocessione, ma ne hanno confermato lo status di opzione valida per il futuro. C’è anche la strana storia di Gianluca Scamacca, che era andato al PEC Zwolle, in terra olandese, poi a gennaio è stato richiamato dal Sassuolo per la fine del prestito, ma non è mai sceso in campo. Interessante è anche Christian Capone, del Pescara, proveniente da una stagione sfortunata e contrassegnata da un’operazione a un piede, e dunque in cerca di riscatto e soprattutto di una fiducia che Nicolato ha deciso di accordargli. In generale, però, sono pochi i reduci dall’Europeo Under 19, perché in molti puntano a quello che in casa Italia è considerato un obiettivo più sentito, il torneo continentale Under 21. Difficile, dunque, dire a cosa possa puntare questo gruppo, sebbene di buona caratura.

L’elenco completo dei convocati dal ct Nicolato

Portieri: Alessandro Plizzari (Milan), Marco Carnesecchi (Atalanta), Leonardo Loria (Juventus)
Difensori: Luca Pellegrini (Cagliari), Alessandro Buongiorno (Carpi), Alessandro Tripaldelli (Crotone), Luca Ranieri (Foggia), Matteo Gabbia (Lucchese), Raoul Bellanova (Milan), Davide Bettella (Pescara), Antonio Candela (Genoa), Enrico Del Prato (Atalanta)
Centrocampisti: Salvatore Esposito (Ravenna), Davide Frattesi (Ascoli), Domenico Roberto Alberico (Hoffenheim), Andrea Colpani (Atalanta)
Attaccanti: Gabriele Gori (Livorno), Marco Olivieri (Juventus), Gianluca Scamacca (Sassuolo), Andrea Pinamonti (Frosinone), Christian Capone (Pescara)

federico.rossini@oasport.it

Video - Esposito e fratellini: i talenti dell’Under 17 che sfiderà la Francia nella semifinale europea

01:29

0
0