Getty Images

Argentina-Croazia: probabili formazioni e statistiche

Argentina-Croazia: probabili formazioni e statistiche

Il 21/06/2018 alle 13:07Aggiornato Il 21/06/2018 alle 13:08

Albiceleste in certa della prima vittoria, i croati puntano al bis dopo la vittoria sulla Nigeria.

Le probabili formazioni

  • Argentina (3-4-3): Caballero; Mercado, Otamendi, Tagliafico; Salvio, Mascherano, Perez, Acuña; Pavon (Meza), Messi; Aguero. All. Sampaoli.
  • Croazia (4-2-3-1): Subasic; Vrsaljko, Vida, Lovren, Strinic; Rakitic, Modric; Rebic, Kramaric, Perisic; Mandzukic. All. Dalic

Statistiche e curiosità

  • Quinta sfida tra Argentina e Croazia; i sudamericani conducono per due vittorie ad una, completa un pareggio.
  • Solo uno dei quattro precedenti incontri tra Argentina e Croazia si è disputato in un Mondiale, con l’Argentina vincitrice 1-0 nella fase a gironi del 1998, grazie al gol di Mauricio Pineda.
  • La Croazia ha perso tutte le quattro precedenti sfide contro squadre sudamericane ai Mondiali, una volta in ciascuno dei quattro tornei disputati.
  • Lionel Messi ha segnato in entrambe le precedenti sfide contro la Croazia, incluso il suo primo gol con l’Argentina (marzo 2006).
  • L’attaccante dell’Argentina Lionel Messi ha tentato 11 tiri nel suo primo match al Mondiale 2018, un record per lui in una singola partita dei Mondiali - tuttavia non è riuscito a trovare il gol.
  • Lionel Messi non ha trovato il gol con i suoi ultimi 21 tiri ai Mondiali con l’Argentina, la sua ultima rete risale al match contro la Nigeria del 25 giugno 2014.
  • L’Argentina ha iniziato il Mondiale 2018 con un pareggio 1-1 contro l’Islanda; l’Albiceleste non arriva a due gare senza vittoria nelle prime due sfide della fase a gironi ai Mondiali dal 1974.
  • La Croazia ha vinto il suo primo incontro di questo Mondiale contro la Nigeria – non vince due gare consecutive di una Coppa del Mondo dall’edizione del 1998.
  • La Croazia ha segnato almeno un gol in ognuna delle ultime cinque partite dei Mondiali, la loro striscia più lunga nella competizione.
  • Il difensore della Croazia, Vedran Corluka, ha giocato 99 partite con la sua Nazionale. Se venisse schierato in questo incontro sarebbe il secondo giocatore della rosa della Croazia a questi Mondiali a raggiungere le 100 presenze (dopo Luka Modric).
0
0