Getty Images

Argentina-Islanda: probabili formazioni e statistiche

Argentina-Islanda: probabili formazioni e statistiche

Il 15/06/2018 alle 07:44

Messi guida l'Albiceleste alla prima sfida in assoluto contro la debuttante più calda di questo Mondiale.

Le probabili formazioni

  • Argentina (4-2-3-1): Caballero; Mercado, Otamendi, Fazio, Tagliafico; Mascherano, Biglia; Pavon, Messi, Di Maria; Aguero. All. Sampaoli
  • Islanda (4-4-1-1): Halldorsson; Saevarsson, Sigurdsson, Arnason, Magnusson; Gudmundsson, Hallfredsson, Gunnarsson, Bjarnason; Sigurdsson; Finnbogason. All. Hallgrimsson

Video - Argentina a Russia 2018: la scheda-video

01:43

Statistiche e curiosità

  • Primo incontro assoluto tra Argentina e Islanda.
  • Per l’Argentina si tratta della 17a partecipazione ai Mondiali, la 12a di fila – dal 1978 solo la Germania (cinque) ha raggiunto la finale della competizione più volte dell’Albiceleste (quattro).
  • L’Argentina ha superato il primo turno della competizione in 11 delle ultime 12 apparizioni ai Mondiali, unica eccezione nel 2002. Infatti ha vinto 12 delle 15 partite nei gironi (2N, 1P) – unica sconfitta contro l’Inghilterra nel 2002 (0-1).
  • L’Argentina è arrivata prima nel suo girone in ognuno degli ultimi tre Mondiali. Inoltre la squadra ha sempre vinto la prima partita disputata nelle ultime sei edizioni.
  • Solo la Bolivia (18) ha segnato più gol dell’Argentina (19) nelle qualificazioni CONMEBOL per questi Mondiali.
  • Prima storica partecipazione per l’Islanda ai Mondiali, dopo la presenza agli Europei del 2016 (quarti di finale). La Slovacchia è stata l’ultima squadra debuttante a raggiungere la fase a eliminazione diretta (2010). Con 334.000 abitanti al momento della qualificazione, l’Islanda è il paese più piccolo ad aver mai raggiunto la fase finale di un Mondiale.
  • Solo Edinson Cavani (10) ha segnato più di Lionel Messi (sette) nelle qualificazioni CONMEBOL per Russia 2018. Messi ha realizzato quattro gol e servito un assist negli ultimi sette incontri dell’Argentina ai Mondiali. Gylfi Sigurdsson è stato il miglior marcatore (quattro gol) e il giocatore più presente (10 partite) dell’Islanda nelle qualificazioni a Russia 2018.
  • Jorge Sampaoli ha preso il posto di Edgardo Bauza come tecnico dell’Argentina con quattro partite di qualificazione da giocare. Questo sarà il secondo Mondiale per Sampaoli dopo il 2014, quando guidò il Cile fino agli ottavi, dove venne eliminato dal Brasile.
  • Secondo grande torneo internazionale da allenatore per Heimir Hallgrímsson dopo Euro 2016 (quando guidava la squadra con Lagerbäck).

Video - L'Islanda porterà il "Geyser sound" anche in Russia: un'impresa da record

01:07

0
0