Getty Images

Clamoroso a Kazan: la Germania è fuori dal Mondiale! La Corea del Sud fa l'impresa e vince 2-0

Clamoroso a Kazan: la Germania è fuori dal Mondiale! La Corea del Sud fa l'impresa e vince 2-0

Il 27/06/2018 alle 17:58Aggiornato Il 27/06/2018 alle 21:31

Per la prima volta in 19 edizioni, la Germania esce alla fase a gironi della Coppa del Mondo. Fatale il 2-0 contro la Corea del Sud firmato da Kim al 91' e Son al 96'. Per la terza volta consecutiva la nazionale campione in carica esce alla fase a gironi. Agli ottavi approdano la Svezia e Messico.

L'inimmaginabile è realtà. La Germania campione del mondo in carica sbatte fragorosamente contro la Corea del Sud e saluta al primo turno i Mondiali di Russia. Un'avvenimento impensabile alla vigilia della rassegna iridata, ma concretizzatosi col passare del torneo, con la squadra di Löw irriconoscibile e lontana parente di quella schiacciasassi vista 4 anni fa. Il gol di Kroos all'ultimo respiro con la Svezia aveva solo rimandato il giorno del giudizio per i tedeschi, che oggi segnano un indesiderato record: è la prima eliminazione al girone nella loro lunga e gloriosa storia ai Mondiali. La Corea del Sud si batte con l'onore delle armi e trova una prestigiosissima, seppur inutile, vittoria, con le reti nel finale di Kim e Son a registrare un 2-0 che resterà nella storia.

La cronaca

Löw si presenta alla partita da dentro o fuori con Boateng squalificato. Giocano Sule, Ozil e Khedira, non c'è il senatore Muller. La Germania fa possesso, ma la Corea del Sud si difende con ordine e concede pochi spazi. Gli asiatici, teoricamente ancora in corsa per gli ottavi, non rinunciano ad attaccare. Al quarto d'ora Neuer rischia di combinare la frittata sulla punizione velenosa di Jung, ma si riscatta anticipando Son pronto al tap-in. Passano 5 minuti e il talento del Tottenham va vicino all'1-0 con un gran destro al volo che spaventa la difesa tedesca. La Germania è poco brillante e non trova spazi in avanti, oltre ad essere troppo imprecisa negli ultimi passaggi. L'unico squillo tedesco di uno spento primo tempo è l'incursione in mischia di Hummels, ma Jo fa buona guardia.

Germania Corea

Germania CoreaGetty Images

Nella ripresa Kroos e compagni alzano finalmente i giri del motore. Goretzka costringe Jo al gran tuffo con un bel colpo di testa, poi è Werner a sfiorare il vantaggio con una bella volée. Intanto da Ekaterinburg arrivano notizie positive per la Germania, con la Svezia che vince col Messico. I minuti passano. Entrano Muller e Gomez e la Mannschaft attacca sempre più a testa bassa. Ci provano in tanti, quasi tutti. Hummels e Kimmich giocano stabilmente in attacco e la squadra di Löw si espone a pericolosi contropiedi. Son sfiora il palo con un bel rasoterra, poi è ancora Germania. Reus e Kroos da fuori area e Hummels sbagliando una facile deviazione di testa da pochi passi aumentano i rimpianti tedeschi. Alla Germania basta un gol per la qualificazione, ma la salita da scalare si trasforma all'improvviso in una montagna insormontabile. Su un corner per la Corea, l'arbitro annulla per fuorigioco il gol da pochi passi di Kim, ma con l'ausilio del Var cambia idea: 1-0 per gli asiatici e siamo già nel recupero. Sale anche Neuer, per contribuire all'impresa disperata. Ma nella metacampo tedesca non c'è più nessuno e in contropiede Son segna il più facile dei gol a porta completamente vuota. Finisce il match, si materializza l'impossibile. Anche la Germania, da oggi, ha la sua Corea.

Il tweet

La statistica

1 - È la prima volta nella storia dei Mondiale che la Germania esce al girone su 19 partecipazioni. Storia-

Il migliore

Hyeon Uh JO 7 – Nel primo tempo si mette in mostra con un bel riflesso su Hummels in mischia. Nella ripresa diventa il simbolo della resistenza coreana bloccando e respingendo tutto quello che passa dalle sue parti. Eroe.

Il peggiore

Timo WERNER 4,5 - L'uomo che doveva sostituire Klose al centro dell'attacco tedesco conclude il Mondiale come l'aveva iniziato, deludendo su tutta la linea. Lento, impacciato e inadeguato per il ruolo che gli era stato ritagliato. Da rivedere.

Il tabellino

Corea del Sud-Germania 2-0

Corea del Sud (4-4-2): Jo; Yong Lee, Yun, Young Gwon Kim, Hong; Jae Sung Lee, Jung, Jang, Moon (69’ Ju); Koo (56’ Hwang), Son. CT: Tae-yong

Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Hummels Sule, Hector (78’ Brandt), Khedira (58’ Gomez), Kroos; Goretzka (63’ Muller), Ozil, Reus; Werner. CT: Löw

Marcatori: 91' Kim, 96' Son

Ammoniti: Jung, Lee Jae Sung, Moon, Son

0
0