Getty Images

Il Belgio si consola con il 3° posto col 2-0 all'Inghilterra, Kane con il titolo di capocannoniere

Il Belgio si consola con il 3° posto col 2-0 all'Inghilterra, Kane con il titolo di capocannoniere

Il 14/07/2018 alle 17:54Aggiornato Il 14/07/2018 alle 19:01

I Diavoli Rossi dominano la finalina e vincono 2-0 sull'Inghilterra grazie alle reti di Meunier e Hazard. A secco Lukaku e Kane, con l'attaccante del Tottenham che si proclama nuovo capocannoniere grazie alle sue 6 reti nel Mondiale.

Vince ancora la più forte, quella che davvero voleva vincere questa partita. Belgio-Inghilterra non cambia spartito: nella fase a gironi i Diavoli Rossi avevano superato 1-0 gli inglesi, nonostante un pesantissimo turnover; questa volta finisce invece 2-0 per la squadra di Roberto Martinez che si regala il 3° posto nel Mondiale. Un ‘piazzamento’ che in realtà fa aumentare il rammarico per non essere riusciti a conquistare il pass per la finale, a causa di quel secondo tempo anonimo contro la Francia. Hazard e De Bruyne ancora sugli scudi, con il giocatore del Chelsea che si candida come potenziale sostituto di Cristiano Ronaldo al Real Madrid. Male l’Inghilterra, male Kane che non segna dagli ottavi di finale... Lui si prende comunque la classifica capocannonieri, mentre la Nazionale dei Tre Leoni fa un brutto passo indietro: da quando si è resa conto di poter vincere il Mondiale, ha giocato malissimo...

Cronaca

Il Belgio non aspetta e passa subito alle cose formali con il gol del vantaggio di Meunier che in spaccata supera Pickford, da due passi, dopo l’assist di Chadli. I Diavoli Rossi cercano subito il raddoppio, ancora in contropiede, ma De Bruyne spreca tutto non trovando Lukaku in area con un colpo di tacco; qualche minuto dopo è ancora De Bruyne a provarci ma Pickford si supera. Al 23’ la prima vera occasione per l’Inghilterra che non trova però il pari con Kane, che scivola sul più bello dopo la scarico di Sterling. Nel finale si rivede ancora il Belgio, ma De Bruyne e Lukaku non trovano il raddoppio.

Thomas Meunier of Belgium celebrates after scoring his team's first goal

Thomas Meunier of Belgium celebrates after scoring his team's first goalGetty Images

In avvio di ripresa entrano Lingard e Rashford e l’Inghilterra ha un altro volto: ci prova Kane al 54’, ma l’attaccante del Tottenham non ci arriva per un soffio sul suggerimento di Lingard. Anche Lukaku fallisce la sua occasione e Martinez opta per Mertens per ridare vigore all’attacco belga. Al 70’ l’occasione più ghiotta per il pari, ma Alderweireld salva tutto sulla linea sul pallonetto di Dier che aveva fatto fuori prima Kompany poi Courtois. Il Belgio, una volta capito che l’Inghilterra è salita di tono, torna a giocare. Mertens e Meunier falliscono il 2-0, ma il raddoppio lo trova Hazard dopo l’ottimo servizio di De Bruyne.

La statistica

6 - Kane non segna dall’ottavo di finale contro la Colombia (tra l’altro su rigore), ma resta il capocannoniere del Mondiale con 6 reti. L’ultimo inglese a vincere una classifica cannonieri ad un Mondiale fu Gary Lineker (anche lui con 6) nell’86 in Argentina.

Video - Quando Harry Kane è stato vicino a vestire la maglia del Livorno

01:39

Il Tweet

L’arma principale del Belgio? Il contropiede letale...

Il migliore

Eden HAZARD - Insieme a De Bruyne si prende lo scettro del migliore in campo. Appena riceve palla, a testa bassa, punta la porta avversaria mettendo in difficoltà tutta la fase difensiva dell’Inghilterra. Si prende anche la gioia, meritata, del gol.

Video - Fast Match Report: Belgio-Inghilterra 2-0 in 60 secondi

00:59

Il peggiore

Danny ROSE - Che fatica sulla sinistra. Meunier fa quel che vuole su quella fascia senza che Rose possa fare nulla per contenerlo.

Tabellino

Belgio-Inghilterra 2-0

Belgio (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Kompany, Vertonghen; Meunier, Witsel, Tielemans (78’ M.Dembélé), Chadli (39’ Vermaelen); De Bruyne, E.Hazard; R.Lukaku (60’ Mertens). Ct: Roberto Martinez

Inghilterra (3-1-4-2): Pickford; P.Jones, Stones, Maguire; Dier; Trippier, Loftus-Cheek (84’ Alli), Delph, D.Rose (46’ Lingard); Sterling (46’ Rashford), Kane. Ct: Gareth Southgate

Marcatori: 4’ Meunier (B), 82’ E.Hazard (B)

Arbitro: Alireza Faghani (Iran)

Ammoniti: 52’ Stones, 90+3 Witsel

Espulsi: nessuno

0
0