Getty Images

Iran, che sorpresa! Battuto il Marocco 1-0, decide un autogol di Bouhaddouz

Iran, che sorpresa! Battuto il Marocco 1-0, decide un autogol di Bouhaddouz

Il 15/06/2018 alle 18:56Aggiornato Il 15/06/2018 alle 19:54

Prima vera sorpresa di questo Mondiale con la vittoria dell'Iran al Krestovsky Stadium di San Pietroburgo: ko il Marocco che perde al 95' a causa della goffa autorete di Bouhaddouz. Seconda vittoria ai Mondiali per l'Iran dopo quella contro gli USA nel '98.

Il risultato che non ti aspetti. Quanto vincerà il Marocco? Si diceva ad inizio partita… L’impressione è quella, vedendo i primi 20 minuti di gara, ma la Nazionale di Renard si assopisce senza riuscire a sfondare mentre l’Iran trova finalmente la quadra e comincia a rendersi pericoloso dalle parti di Munir. Nella ripresa nessuno fa la prima mossa: ci prova Ziyech nel finale, ma Beiranvand chiude la porta, fino al clamoroso autogol di Bouhaddouz. Se il Marocco aveva qualche chance di passare il turno, dipendeva tutto da questa partita. Ora, il Mondiale dei Leoni si può considerare già concluso?

Cronaca

Grande avvio del Marocco, ma la Nazionale di Renard non sfonda nonostante le conclusioni di Harit, Ziyech (che svirgola) ed El Kaabi. Al 20’ occasionissima anche per Benatia, ma Beiranvand è un muro ed evita il vantaggio dei Leoni. Col passare dei minuti si fa vedere anche l’Iran, ma Ansarifard e Azmoun sbagliano tutto in zona gol. Nel finale doppia occasione per la Nazionale di Queiroz, ma Munir dice no ai tentativi di Azmoun e Jahanbakhsh.

Il secondo tempo parte subito con la conclusione da dimenticare di Harit, che sbaglia da posizione ravvicinata. Ritmi però lentissimi nella ripresa, anche a causa dei diversi infortuni con Amrabat e Ebrahimi che finiscono ko. Il Marocco si rivede all’80’ con il sinistro di Ziyech deviato in angolo da Beiranvand. L’Iran è più cinico, e fortunato, con la Nazionale di Queiroz che trova il vantaggio grazie all’autorete di Boussoufa sugli sviluppi di un calcio di punizione.

La statistica

2 - Seconda vittoria per l’Iran, nella propria storia, in una fase finale dei Mondiale. L’ultima volta nel 1998 con il 2-1 sugli USA.

Il Tweet

Dinamica molto simile…

Il migliore

Alireza BEIRANVAND - 13esima partita consecutiva, in gare ufficiali, senza subire gol per Beiranvand. Diversi gli interventi decisivi per il portiere iraniano, ultimo quello su Ziyech all’80’.

Iran's players including defender Ramin Rezaian (L) celebrate after the final whistle of the Russia 2018 World Cup Group B football match between Morocco and Iran at the Saint Petersburg Stadium in Saint Petersburg on June 15, 2018

Iran's players including defender Ramin Rezaian (L) celebrate after the final whistle of the Russia 2018 World Cup Group B football match between Morocco and Iran at the Saint Petersburg Stadium in Saint Petersburg on June 15, 2018Getty Images

Il peggiore

Ayoub EL KAABI - Ci ricordavamo un Marocco prorompente in fase offensiva, ma con El Kaabi è difficile segnare.

Tabellino

Marocco-Iran 0-1

Marocco (3-4-3): Munir Mohamedi; Saïss, Benatia, Hakimi; Boussoufa, Ziyech, El Ahmadi, Harit (82’ M.da Costa); N.Amrabat (76’ S.Amrabat), El Kaabi (77’ Bouhaddouz), Belhanda. All. Hervé Renard

Iran (3-4-3): Beiranvand; Rezaeian, Cheshmi, Pouraliganji; Ansarifard, Ebrahimi (79’ Montazeri), Hajsafi, Shojae (68’ Taremi); Jahanbakhsh (85’ Ghoddos), Azmoun, Amiri. All. Carlos Queiroz

Marcatori: 90+5 aut. Bouhaddouz (I)

Arbitro: Cüneyt Çakir (Turchia)

Ammoniti: 10’ Shojaei, 34’ El Ahmadi, 47’ Jahanbakhsh, 90+2 Ansarifard

Espulsi: nessuno

0
0