Getty Images

La Spagna vince, ma che fatica! 1-0 all'Iran, decide ancora una volta Diego Costa

La Spagna vince, ma che fatica! 1-0 all'Iran, decide ancora una volta Diego Costa

Il 20/06/2018 alle 21:54Aggiornato Il 20/06/2018 alle 23:04

Basta un gol di Diego Costa alla Spagna per trovare la prima vittoria di questo Mondiale. La Nazionale di Fernando Hierro non si fa però apprezzare per il bel gioco, con l'Iran che sfiora in un paio di occasioni il pari. Viene anche annullata una rete ad Ezatolahi per fuorigioco (con la VAR). Con questi 3 punti la Spagna raggiunge il Portogallo in testa alla classifica del Gruppo B (4 punti).

Nessuna partita è semplice ai Mondiali! Un mantra, a volte banale, che serve a spiegare delle prestazioni non esaltanti. La Spagna ha fatto davvero fatica contro l’Iran, che si è difesa in 11 per i primi 45 minuti e ha sfiorato in un paio di occasioni il gol nella ripresa. Ad onor del vero, nessuna delle squadre viste fin qui ha però dominato, considerando che il Brasile non è andata oltre l’1-1 contro la Svizzera mentre la Germania è finita ko contro il Messico. Una Spagna che verrà fortemente criticata per aver prodotto un solo gol all’Iran e per aver rischiato tanto in difesa. Piano però con le analisi a questo punto del Mondiale: quante Nazionali hanno poi vinto, facendo fatica alla fase a gironi?

Cronaca

La Spagna parte aggressiva: sa che deve vincere e gioca con la voglia di colpire subito. Diego Costa, però, viene triplicato in marcatura mentre gli esterni non riescono ad inserirsi in area. L’unico che colleziona chance è David Silva, ma l’attaccante del City non riesce a trovare la porta di Beiranvand.

In avvio di ripresa la Spagna prova subito ad accelerare, ma Piqué non trova la porta mentre Isco trova la super parata di Beiranvand. Al 54’ arriva il gol del vantaggio con Diego Costa che supera Beiranvand con un rimpallo fortunoso, sul tentativo di rinvio di Rezaeian. L’Iran prova a rispondere con Taremi, poi è Ezatolahi ad andare in gol ma viene annullato il tutto per fuorigioco (decisione presa con l’ausilio della VAR). La Spagna prova così a raddoppiare, ma Piqué viene fermato proprio sulla linea di porta da Rezaeian. L’Iran resta però in partita e Taremi, ancora lui, sfiora il gol all’82’ sul servizio di Amiri che aveva rifilato un tunnel a Piqué.

Diego Costa of Spain celebrates with teammate David Silva after scoring his team's first goal during the 2018 FIFA World Cup Russia group B match between Iran and Spain at Kazan Arena

Diego Costa of Spain celebrates with teammate David Silva after scoring his team's first goal during the 2018 FIFA World Cup Russia group B match between Iran and Spain at Kazan ArenaGetty Images

La statistica

9 - Media perfetta per Diego Costa: 9 reti nelle sue ultime nove gare da titolare in Nazionale.

Il Tweet

L’Iran esalta Del Piero

Il migliore

Diego COSTA - Raddoppiato, a volte triplicato. Non è facile la vita per Diego Costa che, però, colpisce alla prima occasione con un rimpallo fortunoso. Serve però essere nel posto giusto, al momento giusto: Diego Costa è sempre lì.

Il peggiore

Ramin REZAEIAN - L’anello debole della difesa dell’Iran. Prova anche ad attaccare, ma si dimentica di coprire. Sbaglia il rinvio che porta al gol di Diego Costa.

Tabellino

Iran-Spagna 0-1

Iran (4-2-3-1): Beiranvand; Rezaeian, Hosseini, Pouraliganji, Hajsafi (69’ Mohammadi); Ebrahimi, Ezatolahi; Ansarifard (75’ Jahanbakhsh), Taremi, Amiri (86’ Ghoddos); Azmoun. Ct: Carlos Queiroz

Spagna (4-1-4-1): de Gea; Carvajal, Piqué, Sergio Ramos, Alba; Busquets; Lucas Vázquez (79’ Asensio), David Silva, Isco, Iniesta (71’ Koke); Diego Costa (89’ Rodrigo Machado). Ct: Fernando Hierro

Marcatori: 54’ Diego Costa (S)

Arbitro: Andrés Cunha (Uruguay)

Ammoniti: 79’ Amiri, 90+2 Ebrahimi

Espulsi: nessuno

0
0