Getty Images

Le pagelle di Colombia-Inghilterra 1-1: Pickford decisivo, Mina non basta

Le pagelle di Colombia-Inghilterra 1-1: Pickford decisivo, Mina non basta

Il 03/07/2018 alle 23:25Aggiornato Il 03/07/2018 alle 23:28

Il difensore del Barcellona segna sempre, ma stavolta è tutto inutile. Cuadrado e Quintero spenti, Bacca rianima i sudamericani ma sbaglia dal dischetto. Fondamentale la parata del portiere inglese sullo stesso attaccante.

=Colombia=

David OSPINA 6,5 - Non deve compiere interventi particolarmente complicati durante i 120 minuti. Bravissimo su Henderson, ma i compagni rovinano tutto.

Santiago ARIAS 5,5 - Resta bloccato, senza sganciarsi praticamente mai in avanti. Quando gli inglesi duettano da quella parte va in difficoltà (dal 116' Cristian ZAPATA s.v.)

Yerry MINA 7 - In coppia con Sanchez (Davinson, non Carlos) protegge bene la porta di Ospina. E quando si spinge in avanti, segna il gol dell'insperato 1-1: il suo terzo di fila. Una sentenza.

Davinson SANCHEZ 6,5 - Ha di fronte il compagno di club Kane e non fa per nulla brutta figura, nonostante il rischio di un fallo da rigore su Lingard. Per sua sfortuna, è l'omonimo Carlos a rovinare tutto.

Johan MOJICA 6,5 - Ha di fronte un cliente particolarmente complicato come il brillante Trippier di stasera e deve soffrire. Ma dopo lo 0-1 si scioglie offensivamente, alzando notevolmente il livello della propria prestazione.

Carlos SANCHEZ 5 - Già protagonista in negativo contro il Giappone, all'esordio, si ripete con un intervento ingenuo e inutile su Kane: un rigore che spezza in due la gara, spedendo la Colombia a un passo dal baratro (dal 79' Mateus URIBE 6 - Porta energie insperate nella manovra colombiana, sfiorando un gran gol da lontano poco prima del pari. Dal dischetto lo tradisce la traversa)

Wilmar BARRIOS 6 - Corre e fa girare la squadra, anche se è un po' troppo rude negli interventi su gli avversari: viene ammonito una prima volta e rischia un secondo giallo.

Jefferson LERMA 5,5 - Votato quasi esclusivamente alla copertura, regala all'Inghilterra una punizione evitabile dal limite. Poi esce nella ripresa (dal 61' Carlos BACCA 6 - Lotta, crea, gioca con e per i compagni, porta scompiglio. Mezzo voto per il rigore in meno, ma sarebbe ingeneroso punirlo)

Juan CUADRADO 5,5 - Si sposta da destra al centro e dal centro a sinistra, gioca con generosità, ma non trova quasi mai il modo di far male. E quando ha la palla dell'1-1, spreca malamente. Volenteroso, ma poco incisivo.

Juan Fernando QUINTERO 5,5 - Prova a mettere in moto il proprio sinistro, ma con scarsi effetti. Anche da lui ci si sarebbe attesi di più (dall'88' Luis MURIEL 6 - Va a piazzarsi a sinistra e qualche spunto buono lo produce)

Radamel FALCAO 6 - Mal servito per buona parte del match, si rianima quando Pekerman gli piazza accanto Bacca. Non segna, ma da lì è un'altra musica anche per lui.

Ct: José PEKERMAN 6 - Senza James, non trova il modo di far girare la squadra. Solo con i cambi sistema la situazione. Il colpo di testa di Mina gli riserva una seconda chance forse non del tutto meritata.

Yerry Mina of Colombia celebrates after scoring his team's first goal during the 2018 FIFA World Cup Russia Round of 16 match between Colombia and England at Spartak Stadium on July 3, 2018 in Moscow, Russia.

Yerry Mina of Colombia celebrates after scoring his team's first goal during the 2018 FIFA World Cup Russia Round of 16 match between Colombia and England at Spartak Stadium on July 3, 2018 in Moscow, Russia.Getty Images

=Inghilterra=

Jordan PICKFORD 7 - Spettatore non pagante fino al 90', poi sale in cattedra: bravissimo su Uribe, decisivo su Bacca. Spedisce lui l'Inghilterra ai quarti.

Kyle WALKER 6 - Se la cava tutto sommato bene, aiutato dalla serata spenta dei colombiani. L'unica macchia è un pallone sanguonoso regalato a Bacca e Cuadrado, che per poco non porta all'1-1 (dal 113' Marcus RASHFORD s.v.)

John STONES 6 - Controlla ottimamente Falcao per buona parte della gara, ma quando Pekerman inserisce Bacca le difficoltà aumentano esponenzialmente.

Harry MAGUIRE 6 - Per lunghi tratti attentissimo. Chiude bene ed è un pericolo costante nell'area avversaria. Nell'episodio decisivo, però, Mina lo batte in elevazione firmando il pareggio.

Kieran TRIPPIER 6 - Tra i migliori per buona parte del match. Sempre insidioso quando va al cross, non sfruttato dal compagni. Cala però alla distanza, non riuscendo a liberare sulla linea il colpo di testa vincente di Mina.

Dele ALLI 6 - Cerca lo scambio con i compagni e si dedica agli inserimenti, senza entusiasmare e mancando il 2-0 di testa. Prezioso, però, in fase di schermo davanti all'area (dall'81' Eric DIER 6,5 - Inizia a centrocampo, poi arretra in difesa. Un jolly al servizio della squadra. Premiato dal rigore decisivo)

Jordan HENDERSON 5,5 - Controlla la propria zona, ma quando deve costruire fatica a verticalizzare. Per ben due volte è coinvolto in situazioni da moviola. E dal dischetto calcia male.

Jesse LINGARD 5,5 - Vaga per il campo, scambiandosi di posizione con Alli e inserendosi continuamente. Anche lui, come il giocatore del Tottenham, non incanta.

Ashley JOUNG 6 - Fa il suo, gestendo bene la propria fascia e trovando buone trame una volta in possesso. Pericoloso anche dai calci piazzati (dal 102' Danny ROSE 6 - Sua l'occasione più grossa dei supplementari: la palla non entra per il classico soffio)

Raheem STERLING 6 - Tra i pochi, se non l'unico, a provare a spezzare la lancinante monotonia del primo tempo. Meno brillante nella ripresa, ma si merita la sufficienza (dall'88' Jamie VARDY 6,5 - Porta forze fresche in un momento in cui i compagni hanno la lingua penzoloni. Preziosissimo)

Harry KANE 6,5 - Il solito lavoro di sponda, la solita applicazione nel pressing. Glaciale dal dischetto, chiude con i crampi da seconda punta dietro Vardy.

Ct: Gareth SOUTHGATE 6,5 - Per una settantina di minuti è un'Inghilterra non spettacolare, anzi, ma disposta benissimo in campo. Se fosse andato a casa, si sarebbe mangiato le mani per tanto, tanto tempo.

Le statistiche di Colombia-Inghilterra

L’Inghilterra raggiunge gli ottavi di finale del Mondiale per la prima volta dal 2006.

Per la prima volta l'Inghilterra ha vinto una partita dei Mondiali ai calci di rigore.

La Colombia ha perso tre delle quattro partite della fase a eliminazione diretta ai Mondiali (agli ottavi nel 1990 e ai quarti nel 2014).

La squadra che ha calciato per prima nella lotteria dei rigori ha sempre perso nelle tre occasioni di questo Mondiale.

Kane è il primo giocatore a trovare il gol in sei presenze consecutive con la maglia dell’Inghilterra da Tommy Lawton nel 1939.

Nessun giocatore inglese ha mai segnato più di Harry Kane in una singola edizione della Coppa del Mondo (sei, come Gary Lineker nel 1986).

Con il rigore di oggi, per l’Inghilterra sono ora sette le reti arrivate da palla ferma (esclusa la lotteria dei rigori) – almeno due più di ogni altra squadra in questo Mondiale.

Yerry Mina è il primo giocatore a segnare almeno tre gol di testa in una singola edizione della Coppa del Mondo da Miroslav Klose nel 2002 (cinque).

Prima dei nove subiti da Harry Kane oggi, l’ultimo giocatore inglese ad aver subito più falli in una singola partita dei Mondiali era stato Alan Shearer nel 1998, contro la Tunisia (11).

Sotto Gareth Southgate, Kane ha segnato 14 gol in 10 presenze con l’Inghilterra, trovando la rete in tutti gli otti incontri giocati da capitano.

0
0