Getty Images

Le pagelle di Corea del Sud-Germania 2-0: nei tedeschi si salva solo Hummels, Son e Jo trascinatori

Le pagelle di Corea del Sud-Germania 2-0: nei tedeschi si salva solo Hummels, Son e Jo trascinatori

Il 27/06/2018 alle 19:07Aggiornato Il 29/06/2018 alle 18:47

Il difensore comanda la difesa e alla fine è il più pericoloso dei suoi. Impalpabili Reus e Ozil, inadeguato Werner. Nella squadra asiatica Son è il leader, metre Jo respinge tutto quello che gli capita a tiro.

===Corea del Sud===

Hyeon Uh JO 7 – Nel primo tempo si mette in mostra con un bel riflesso su Hummels in mischia. Nella ripresa diventa il simbolo della resistenza coreana bloccando e respingendo tutto quello che passa dalle sue parti. Eroe.

Yong LEE 6 – Dalla sua parte sale Hector, ma lui gli prende presto le misure. Qualche errore, ma non sfigura.

Young Sun YUN 6,5 – Attento in marcatura, si immola in scivolata sulle conclusioni avversarie.

Young Gwon KIM 7 – Dirige bene la difesa, Werner e poi Gomez non lo impensieriscono più di tanto. Segna il gol dell'1-0.

Cheol HONG 6 - Molto aggressivo in avvio, forse un po' troppo ruvido. Kimmich lo punta, lui tiene tutto sommato bene.

Jae Sung LEE 6 – Prende tante botte ma non si risparmia, mordendo a sua volta le caviglie dei giocatori avversari.

Woo Young JUNG 6,5 - Impegna Neuer con una punizione velenosa. Poi fa buono schermo davanti alla difesa.

Hyun Soo JANG 6,5 - Generoso nelle due fasi, pecca un po' di brillantezza, vedi il contropiede mal gestito nel finale.

Seon Min MOON 6,5 - Rapido, mette in difficoltà il compassato centrocampo tedesco. Esce stremato. (dal 70' JU 6 - Entra nel momento di massima difficoltà)

Ja Cheol KOO 5,5 - Uno dei peggiori dei suoi, non vede quasi mai la porta.

Heung Min SON 7 - Leader dell'attacco coreano, quando si accende lui la difesa avversaria va in apprensione. Chiude la gara con il più facile dei gol.

===Germania===

Manuel NEUER 5,5 – Rischia la papera sulla punizione di Jung, in generale non sembra più quel portiere supereroe del passato.

Joshua KIMMICH 5,5 – Spinta continua, nel finale gioca praticamente in attacco. Ma quanti cross sbagliati...

Mats HUMMELS 6 – L'unico a salvarsi. Non sbaglia un colpo in difesa e alla fine risulta il più pericoloso dei suoi. Il che è tutto dire.

Niklas SULE 5 – Ha spesso palla tra i piedi in impostazione e la cosa non giova alla Germania. Soffre quando Son e compagni lo puntano.

Jonas HECTOR 5 – Spinge meno di Kimmich dopo un inizio promettente. Un altro che va in difficoltà sulle folate coreane. (dal 78' Julian BRANDT sv)

Sami KHEDIRA 4,5 – Fuori forma, con lui il centrocampo tedesco va al rallentatore. La Germania ha bisogno di dinamismo e lui non ne ha neanche un po'. Scarico. (dal 58' Mario GOMEZ 5,5 - Porta quella fisicità che mancava al centro dell'attacco, poco fortunato al tiro)

Toni KROOS 5 – Nel Real Madrid domina, qui è la copia sbiadita. Tocca tanti palloni, va più volte al tiro ma di fatto non porta la Germania da nessuna parte. Pancia piena?

Leon GORETZKA 5 – Un colpo di testa a inizio secondo tempo e nulla più. Testardo nel voler cercare soluzioni tecniche che non sono nelle sue corde. (dal 63' Thomas MULLER 5 - Mister Mondiale parte per la prima volta dalla panchina in un torneo iridato. Per quanto visto anche oggi non è uno scandalo).

Mesut OZIL 4,5 – Tiri in porta: zero. Giocate sbagliate: abbiamo perso il conto. Molle, senza idee e inconcludente.

Marco REUS 4,5 – Vedi sopra. Un tiro velleitario nella ripresa, ma non riesce praticamente mai a cambiare marcia.

Timo WERNER 4,5 – L'uomo che doveva sostituire Klose al centro dell'attacco tedesco conclude il Mondiale come l'aveva iniziato, deludendo su tutta la linea. Lento, impacciato e inadeguato per il ruolo che gli era stato ritagliato. Da rivedere.

0
0