Getty Images

Le pagelle di Corea del Sud-Messico 1-2: Vela e Lozano, le due luci della Tricolor

Le pagelle di Corea del Sud-Messico 1-2: Vela e Lozano, le due luci della Tricolor

Il 23/06/2018 alle 19:47Aggiornato Il 24/06/2018 alle 10:36

I migliori in campo sono Vela e Lozano, che esaltano le ripartenze del Messico. Il peggiore in campo è invece Hyun-Soo Jang, che con il suo goffo tackle fa saltare i piani di battaglia della Corea del Sud.

===COREA DEL SUD===

Hyun-Woo CHO 6 - Incolpevole sui gol, gioca una partita sufficiente.

Yong LEE 5,5 - Soffre sulla sua fascia l'intraprendenza di Lozano.

Hyun-Soo JANG 4,5 - La sua scivolata in area a braccio alto complica terribilmente i piani della sua squadra, che da quel momento in avanti si trova di fronte un Messico ancor più compatto. Davvero goffo il suo tackle.

Young-Gwon KIM 5,5 - Non una partita pulitissima al centro della difesa, con l'attacco messicano che riesce in più di un'occasione a trovarlo fuori posizione.

Min-Woo KIM 5,5 - Soffre Vela ma soprattutto soffre Layun, che lo punta e lo salta più volte. Dall'83' Chul HONG - sv.

Seon-Min MOON 6,5 - Prova positiva. Uno dei pochi a cercare qualcosina in più in fase offensiva e nell'uno contro uno. Ha dato brillantezza all'attacco. Dal 77' Woo-Young JUNG - sv.

Se-Jong JOO 5,5 - Ci mette corsa e cuore, ma in mezzo al campo è spesso prevedibile nella sua giocata corta. Insomma, crea davvero poco. Dal 64' Seung-Woo LEE 5,5 - Entra e dopo mezzo minuto si prende un giallo. Questo il suo highlight del pomeriggio.

Sung-Yueng KI 6- Non una gran partita nemmeno la sua, ma alla fine è uno dei più positivi in termini di tentativi di giocate tecniche alla ricerca di qualcosa in più di un semplice appoggio al compagno più vicino. Ci mette anche una buona dose di grinta fino alla fine, quando va a parole con 2 o 3 del Messico.

Jae-Sung LEE 5,5 - Poco efficacie davanti e soprattutto un filo in ritardo sulla bella giocata di Hwang che ancora nel primo tempo - e sullo 0-0 - avrebbe potuto scrivere per la Corea del Sud una trama diversa.

Hee-Chan HWANG 6,5 - Davanti duetta bene con Son ma soprattutto è uno dei pochi a riuscire ad andare via nell'uno contro uno. Pregevole uno suo dribbling secco ancora sullo 0-0 che serve un assist a Lee, quest'ultimo non tempestivo e anticipato da Lozano.

Heung-Min SON 6,5 - Davvero un gran gol quello della stellina del Tottenham che nel finale riesce per lo meno a levarsi la soddisfazione personale di far vedere al mondo le sue capacità balistiche. Oltre a quelle servirebbe però una squadra che giri a dovere... E la Corea del Sud, invece, è poca roba.

All. Tae-Yong SHIN 6 - Mette in piedi un buon schieramento dal punto di vista tattico, ma l'errore del suo centrale fa saltare tutti i piani. La realtà delle cose dice però che il valore complessivo è questo. E dunque gli si può rimproverare davvero poco.

Republic of Korea vs. Mexico

Republic of Korea vs. MexicoGetty Images

===MESSICO===

Guillermo OCHOA 6 - Sempre attento nella sua partita tra i pali, non può nulla sulla perla finale di Son.

Edson ALVAREZ 5,5 - Qualche imprecisione e sofferenza nel contenimento della velocità e delle giocate di Son e Hwang

Carlos SALCEDO 6 - Buona partita, ma nel finale va un po' in sofferenza con le giocate dei sudcoreani.

Hector MORENO 6,5 - Il migliore della linea difensiva. Guida bene il reparto e non si fa mai sorprendere nei (pochi) duelli uno contro uno.

Jesus GALLARDO 6 - Spinge poco, ma è preciso in tutte le chiusure. Gara onesta, insomma.

Miguel LAYUN 6,5 - Sua la ripartenza che porta al gol del 2-0, conferma come la forza di questo Messico stia nella capacità dei suoi centrocampisti di chiudersi compatti e poi ripartire con grande velocità e tecnica.

Hector HERRERA 6 - Una gara decisamente meno dominante di quella vista con la Germania, ma la verità è che i sudcoreani così scoperti come i tedeschi non si fanno trovare praticamente mai. E dunque fa una figura decisamente più 'normale' rispetto alla gara splendente con i teutonici.

Andres GUARDADO 6,5 - Sostanza e intelligenza nel centrocampo messicano. Cala un po' nel secondo tempo e non a caso dopo il gol del 2-0 Osorio lo leva al volo. Ma la buona prestazione comunque resta. Dal 68' Rafael MARQUEZ 5,5 - El capitan rischia grosso con un retropassaggio suicida che quasi manda in gol la Corea. Poi è lui stesso a salvare la situazione su Son, ma è un'imprecisione che rischia di costar caro.

Carlos VELA 7 - Aiuta spesso in fase di non possesso, gioca a tutto campo, legge bene le situazioni sia offensive che difensive ma soprattutto è freddissimo dal dischetto, quando il portiere sudcoreano prova in tutti i modi a infastidirlo. Dal 77' Giovani DOS SANTOS - sv.

Javier HERNANDEZ 6,5 - Timbra anche in questo mondiale il cartellino, così come aveva fatto nel 2014 e nel 2010. Il Chicharito è bomber d'area e si sa: basta servirlo a dovere e il gol, di solito, arriva. Così è stato anche oggi.

Hirving LOZANO 7 - Sempre nel vivo della manovra, con giocate importanti dal punto di vista offensivo ma anche grande generosità quando c'è da dare una mano in ripiegamento. Giocatore davvero molto, molto interessante quello del PSV. Dal 71' Jesus CORONA 6 - Impatto onesto su una gara che al momento del suo ingresso in campo è già decisa.

All. Juan Carlos OSORIO 6,5 - In avvio la sua squadra fatica forse più del previsto, ben chiusa da una Corea del Sud che come anticipato aveva fatto i compiti a casa. Poi però, una volta sbloccata, gioca a memoria, facendo vedere una grande solidità difensiva e un eccellente pragmatismo nel cogliere il meglio da tutte le situazioni rapidamente ribaltabili. Occhio, perché questa squadra resta così può davvero andare lontano.

Le statistiche di Corea del Sud-Messico

  • Il Messico ha vinto due partite di fila ai Mondiali per la prima volta dal 2002, quando ottenne due successi nelle prime due sfide.
  • La Corea del Sud ha perso tutte le ultime quattro gare ai Mondiali, eguagliato il suo record negativo nel torneo – quattro sconfitte tra il 1986 e il 1990.
  • Il Messico ha segnato 10 rigori ai Mondiali, solo Francia, Germania e Spagna hanno realizzato più gol dal dischetto nella storia della competizione.
  • Javier Hernandez è il primo giocatore a segnare 50 gol con la maglia della nazionale del Messico.
  • Javier Hernandez ha realizzato quattro gol ai Mondiali, eguagliato il record messicano di Luis Hernandez.
  • Javier Hernandez è il terzo giocatore del Messico a segnare in tre differenti edizioni dei Mondiali (2010, 2014 e 2018) dopo Cuauhtémoc Blanco (1998, 2002, 2010) e Rafael Marquez (2006, 2010, 2014).
  • Il rigore calciato da Carlos Vela è il 14° dei Mondiali di Russia 2018, uno in più di quelli complessivamente fischiati nell’intero torneo nel 2014 (13).
  • Hirving Lozano (un gol e un assist) è il primo giocatore del Messico che ha segnato o fornito assist in entrambe le sue prime due gare ai Mondiali a partire dal 1998 – quando Ricardo Peláez segnò contro la Corea del Sud e contro l’Olanda.
  • La Corea del Sud ha subito un gol su rigore in entrambe le partite di questo Mondiale – nelle precedenti 29 partite complessive nella Coppa del Mondo, i sudcoreani ne avevano incassato solo uno.
  • Il gol della consolazione di Son Heung-Min al minuto 90 per la Corea del Sud è stato il suo ottavo tiro nel match, cinque in più di qualsiasi altro giocatore.
  • A partire dal primo gol della Corea del Sud ai Mondiali nel 1986, solo Brasile (16) e Germania (15) hanno segnato più dei sudcoreani da fuori area (14).
  • La Corea del Sud è la squadra che ha commesso più falli ai Mondiali di Russia 2018 (47).
0
0