Getty Images

Le pagelle di Francia-Belgio 1-0: spettacolo Mbappé, ottimo Matuidi. Male De Bruyne e Dembèlé

Le pagelle di Francia-Belgio 1-0: spettacolo Mbappé, ottimo Matuidi. Male De Bruyne e Dembèlé

Il 10/07/2018 alle 22:40Aggiornato Il 10/07/2018 alle 22:56

I Galletti vincono grazie a compattezza e unità difensiva: grande il centrocampista della Juventus, bene anche Kanté e Pogba. E Mbappé ha sprazzi da fuoriclasse. Nei Diavoli Rossi delude il mancino del Tottenham, ma anche de Bruyne e Lukaku: in attacco si salva solo Hazard.

=Francia=

Hugo LLORIS 7 - Come contro l'Uruguay deve compiere una sola vera parata, ma è una parata salva risultato: fantastico il volo su Alderweireld nel primo tempo.

Benjamin PAVARD 6 - In grande difficoltà con Hazard per un tempo intero, poi nella ripresa riprende fiato. Ha la grande occasione per l'1-0, ma non la sfrutta.

Raphael VARANE 6,5 - Fondamentale, con la sua altezza, sui palloni fatti spiovere nel finale dai belgi. Assieme a Umtiti contiene gli attacchi avversari.

Samuel UMTITI 7 - Suo il gol che trascina la Francia alla terza finale della propria storia. Nel primo tmepo buca un intervento che quasi manda in porta Lukaku, poi si riscatta in pieno.

Lucas HERNANDEZ 6 - Gara di grande sofferenza, sia con Chadli che dopo l'entrata di Mertens. Ma, complice la scarsa vena del napoletano, esce vincitore.

Paul POGBA 6,5 - Prestazione più di sostanza che di qualità. Si cala nella parte, gioca per e con la squadra, ma lasciando solo parzialmente in secondo piano le sue qualità tecniche.

N'Golo KANTÉ 6,5 - Ormai i suoi giudizi sono più o meno tutti uguali. Motorino instancabile, sembra avere il dono dell'ubiquità. Una piovra in mezzo al campo.

Blaise MATUIDI 7 - Partitone dal primo all'86', prima di uscire per infortunio. Si destreggia in egual misura tra copertura e inserimenti, utilità tattica e preziosismi tecnici. Una sorta di Kanté-bis: è dappertutto (dall'86' Corentin TOLISSO s.v.)

Tolisso Matuidi - Equipe de France - Mondial 2018

Tolisso Matuidi - Equipe de France - Mondial 2018Getty Images

Antoine GRIEZMANN 6 - Non segna, ma è preziosissimo nel tenere il pallone, nel giocare con intelligenza, nel far salire la squadra. Male alla conclusione, molto meglio quando manda in gol Umtiti.

Olivier GIROUD 5,5 - Centravanti tattico, utile alla squadra. Là davanti, però, ancora una volta combina poco, mancando l'immediato 2-0 davanti a Courtois (dall'85' Steven NZONZI s.v.)

Kylian MBAPPÉ 7 - Quando prende palla, tra i colpi di tacco ad autolanciarsi e quelli per mandare in porta gli avversari, è uno spettacolo. Conferma assoluta.

Ct: Didier DESCHAMPS 6,5 - La solita Francia: qualità e compattezza, tra le giocate di Mbappé e la sostanza di Kanté e Matuidi. Finale meritata.

Umtiti celebra su gol en el Francia-Bélgica

Umtiti celebra su gol en el Francia-BélgicaGetty Images

=Belgio=

Thibaut COURTOIS 7 - Ha poco o nulla da rimproverarsi in occasione della rete di Umtiti. Anzi, con alcune grandi parate (Pavard, Tolisso) limita il passivo.

Toby ALDERWEIRELD 6 - Col pallone tra i piedi ha qualche problema evidente, nonostante funga da primo regista negli assalti finali. Dietro non demerita, ma rimedia un giallo.

Vincent KOMPANY 6,5 - Il meno traballante dei tre difensori di Martinez. Svolge i propri compiti e, nonostante il ko, esce a testa altissima dal campo.

Jan VERTONGHEN 5 - Dopo Douglas Costa si trova a dover fronteggiare anche Mbappé: pur senza rendersi protagonista di svarioni va in sofferenza, ed è scontato che sia così. Scampa al giallo nel primo tempo, non nel recupero.

Nacer CHADLI 6 - Copre tutta la fascia, attaccando e difendendo in egual misura. Ha spesso il pallone tra i piedi, ma crea meno pericoli di quanto vorrebbe.

Axel WITSEL 6,5 - Difficilissimo portargli via il pallone. Fa le cose semplici, distribuendo il gioco, e anche in fase difensiva se la cava bene.

Mousa DEMBÉLÉ 4,5 - Male. Lento e sonnolento. Porta sempre palla più del dovuto, la perde troppo spesso, commette falli su falli. Inevitabile la sostituzione al quarto d'ora della ripresa (dal 60' Dries MERTENS 5,5 - Entra bene, pennellando un gran cross sulla testa di Fellaini, poi si spegne clamorosamente, sbagliando tutto o quasi)

Marouane FELLAINI 5,5 - Galleggia tra centrocampo e attacco e qualche imbarazzo alla Francia lo crea, anche sfiorando il gol di testa. Però è in ritardo su Umtiti, che lo brucia (dall'80' Yannick CARRASCO s.v.)

Video - Fast Match Report: Francia-Belgio 1-0 in 60 secondi

00:59

Eden HAZARD 7 - Parte da posizione più arretrata del solito, ma riesce lo stesso a mostrare sprazzi immensi della sua classe. Gran primo tempo, metà ripresa senza spunti e un finale di nuovo propositivo. Il migliore con Courtois.

Kevin DE BRUYNE 5,5 - Sprazzi di calcio, qualche buona giocata, ma senza mai entusiasmare. Prestazione ben al di sotto di quella offerta contro il Brasile.

Romelu LUKAKU 5 - Poco e mal servito dai compagni, ma anche lui ci mette del suo per non pungere. Manca all'appuntamento con almeno due palloni vaganti in area di rigore.

Ct: Roberto MARTINEZ 5,5 - La scelta del modulo, con Hazard arretrato e l'inserimento di Dembélé, non è la più propizia possibile. Rimedia nella ripresa, ma il pari non arriva.

Samuel Umtiti festeggia il gol realizzato nella partita tra Francia e Belgio, semifinale dei Mondiali di Russia 2018

Samuel Umtiti festeggia il gol realizzato nella partita tra Francia e Belgio, semifinale dei Mondiali di Russia 2018Getty Images

Le statistiche di Francia-Belgio

  • La Francia approda in finale di un Mondiale per la terza volta nelle ultime sei edizioni (1998, 2006 e 2018), più di ogni altra squadra in questo intervallo temporale.
  • Questa è stata la prima sconfitta per il Belgio dopo la partita persa contro la Spagna nel settembre 2016; ha interrotto una striscia di imbattibilità di 24 incontri.
  • Sono tre i successi della Francia sul Belgio ai Mondiali, più volte di quanto abbia battuto ogni altra squadra in questa competizione.
  • Con questo successo, la Francia ha vinto tutti e quattro gli incontri giocati nei grandi tornei internazionali contro il Belgio: nel 1938, 1986 e 2018 ai Mondiali e nel 1984 agli Europei.
  • Il Belgio non è mai andato oltre la semifinale di un grande torneo internazionale. È stato eliminato in tutte e tre i precedenti: nel 1972 negli Europei, nel 1986 e nel 2018 ai Mondiali.
  • Il 44% dei gol in questo Mondiale sono arrivati su sviluppi di gioco da fermo (69 su 158, includendo i rigori).
  • Questo è il primo Mondiale in cui vanno a rete tre differenti difensori francesi (Pavard, Varane e Umtiti) dopo il 1998 (Lizarazu, Blanc e Thuram).
  • Antoine Griezmann ha preso parte attiva a 11 gol (sette reti, quattro assist) nelle sue sette partite giocate in fasi ad eliminazione diretta nei grandi tornei internazionali (tra Mondiali ed Europei).
  • Nonostante il Belgio abbia registrato un possesso palla del 64% in questa gara, ha tentato solo nove tiri, contro i 19 dei francesi.
  • Oliver Giroud ha effettuato 13 tiri in questo Mondiale, nessuno dei quali nello specchio. Dal 1966, nessun giocatore ne ha tentati di più senza centrare la porta.
0
0